Acqua e limone in gravidanza
Alimentazione in gravidanza

Acqua e limone in gravidanza

Bere una tazza di acqua e limone in gravidanza è un’abitudine sana che aiuta il corpo delle future mamme ad abituarsi alle trasformazioni che subirà nell’arco dei nove mesi di gestazione. Il succo di limone infatti è un alleato prezioso per combattere molti disturbi tipici della gravidanza.

Acqua e limone in gravidanza

Il succo di un limone aggiunto a un bicchiere d’acqua tiepida può essere un ottimo sostituto del tè in gravidanza, quando il consumo di quest’ultimo è sconsigliato a causa del suo contenuto di caffeina. L’importante è non aggiungere zucchero! L’aggiunta di dolcificanti infatti compromette l’azione benefica della bevanda. Per questo motivo è sconsigliato bere acqua, limone e miele, mentre acqua, limone e bicarbonato è una ricetta ritenuta capace di prevenire la formazione dei tumori.

Benefici e controindicazioni di acqua e limone

Bere acqua e limone aiuta a combattere le nausee mattutine, soprattutto se fatto con acqua tiepida e non calda. Inoltre il succo di limone contiene moltissime vitamine, favorisce l’assorbimento del ferro ed è un ottimo antiossidante. Tra gli altri benefici, il limone aiuta anche a combattere la stipsi gravidica e a risolvere vari problemi intestinali.

Ci sono anche alcune controindicazioni, ma minime rispetto ai molti vantaggi. Bere acqua e limone a lungo andare potrebbe compromettere la salute dello smalto dei denti. Tuttavia si tratta di un inconveniente facilmente evitabile facendo ricorso a una cannuccia e sciacquando la bocca subito dopo aver bevuto. Questa ricetta è sconsigliata solo per chi soffre di gastrite o reflusso gastrico, perché aumenta l’acidità di stomaco.

Acqua e limone al mattino o di sera?

Anche se si tratta di una ricetta che fa bene a qualsiasi ora del giorno, è preferibile bere acqua e limone al mattino, circa un quarto d’ora prima di fare colazione. Infatti è proprio quando lo stomaco è a digiuno che i suoi benefici aumentano al massimo. Attivando il metabolismo, aiuta ad affrontare la giornata con la giusta energia. Inoltre è anche un rituale di bellezza che depura la pelle e diminuisce le rughe.

Limone in gravidanza

Il limone è un toccasana soprattutto per le donne in gravidanza perché stimola la digestione, dona energia e idrata la pelle e l’organismo. Contiene molti nutrienti indispensabili come la vitamina C, il fosforo, il potassio, il calcio, il magnesio e lo zinco. Inoltre la tradizione popolare ritiene che avere spesso voglia di limone in gravidanza indichi che si tratti di un maschietto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.