Colorare capelli con gessetti

Una delle ultime tendenze di quest’anno è quella di colorare capelli con gessetti. Il metodo da seguire è piuttosto semplice e in questo modo è possibile cambiare il colore e look dei propri capelli, come se si cambiasse un abito.

Colorare i capelli con gessetti

La nuova moda di colorare i capelli con i gessetti, in realtà era già in voga negli anni ‘90, è nota anche con la definizione inglese di Hair Chalking. Si tratta di una tecnica particolare che consente di colorare i capelli in modo assolutamente facile e soprattutto veloce. Altra nota a favore, si tratta di colorazioni temporanee e che donano ai capelli un simpatico effetto multicolor.

Negli anni ‘90 si utilizzavano i mascara colorati per dare brio alle chiome, oggi invece sono arrivati i gessetti multicolore. Sono in molti i brand specializzati che hanno lanciato sul mercato questi gessetti. Vengono anche definiti i nuovi ombretti per capelli. L’effetto è un look brioso e divertente fatto di differenti accostamenti cromatici. Si passa dal rosa romantico, al verde mente, azzurro e molti altri ancora. Per chi lo preferisce ci sono anche i colori più aggressivi come il viola, o per un effetto punk è possibile utilizzare il verde o arancio fluo.

La tecnica dell’hair chalking è molto semplice da seguire. Tutto ciò di cui bisogna munirsi per poterla eseguire, è una scatola di gessetti colorati, che siano friabili e privi di oli. In questo modo si evita il problema di macchiare in modo permanente  il capello, rischiando che la colorazione penetri nella struttura capillare. Si usa poi un flacone con vaporizzatore con all’interno dell’acqua. Meglio utilizzare dei guanti usa e getta durante l’applicazione, per evitare di sporcarsi mani e unghie, con difficoltà a rimuovere poi il tutto. Attenzione, è consigliabile indossare dei capi scuri durante l’esecuzione, in modo da non rischiare di macchiarli irreparabilmente.

Prima di dare inizio all’applicazione del colore, bisogna spazzolare per bene i capelli, dividendoli in ciocche della grandezza che si desidera. Una volta spazzolati i capelli, si arrotola ogni singola ciocca su se stessa, in modo da rendere più semplice l’applicazione, srotolando, di volta, in volta, le ciocche per applicare il colore e riavvolgerle subito dopo per lasciare in posa. Bisogna, inoltre, vaporizzare l’acqua con l’apposito erogatore sulle ciocche e procedere con la tinta temporanea. A questo punto, si passano i gessetti in modo uniforme su tutte le lunghezze. Una volta terminata l’applicazione, si spazzolano nuovamente i capelli, per poter rimuovere gli eccessi di colore. Tutto ciò che resta poi da fare, è attendere che avvenga il fissaggio della colorazione. Una volta asciugati, i capelli appariranno colorati e con diverse sfumature e nuance di colore. L’effetto sarà senza dubbio molto simpatico e divertente, punk per chi utilizza colori a tinte forti, romantico per chi preferisca nuance delicate.

Per fissare il colore è anche possibile passare un velo di lacca. Va ricordato che non si tratta di una tecnica di colorazione che resiste a lungo, per cui, è bene indossare abiti scuri quando si colorano le ciocche per evitare di sporcarsi.

Categorie Bambino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.