calza della befana bambini
Festività

Cosa mettere nella calza della befana per bambini

Quando sta per arrivare l’Epifania, ci si chiede cosa mettere nella calza per bambini. Le idee sono tantissime, dai dolcetti, alle caramelle, oppure qualche giocattolino o gioco. PEr chi, invece, non è stato particolarmente buono, dovrà aspettarsi del carbone, ovviamente dolce.

Calza della befana per bambini

L’Epifania è l’ultima, in ordine di tempo, delle varie festività natalizie, per cui ci sta fare un ulteriore strappo alla regola in fatto di dolci, ma non solo. Le cose che si possono mettere all’interno della calza della befana sono tantissime. Si sa che, per i bambini, ma non solo, ricevere la calza è uno dei momenti più attesi.

Dolci, biscotti e caramelle sono uno dei must per la calza. Chiaramente, andranno evitati gli eccessi perché i bambini non facciano un carico smisurato di zuccheri. L’unica cosa alla quale prestare la massima attenzione è quella di valutare bene la qualità degli alimenti scelti per la calza.

Dolci e caramelle

Esattamente nella direzione di una scelta attenta delle caramelle e dolcetti vari, quindi, sarebbe consigliabile evitare le calze preconfezionate, optando per prodotti di elevata qualità e il più possibile sani per tutelare i più piccoli. Chiaramente, evitare del tutto di mettere delle caramelle nella calza dei bambini è praticamente impossibile, però si può fare una buona selezione. Meglio non abbondare con caramelle gommose o lecca-lecca, poiché troppo ricchi di zuccheri e coloranti. Inoltre, essendo appiccicosi, rischiano di creare danni alla salute dei loro denti. Altro consiglio, sarebbe quello di evitare le calze preconfezionate, optando per prodotti di elevata qualità e il più possibile sani per tutelare i più piccoli.

Si potrebbe invece mettere nella calza un pacchetto di chewing-gum, accertandosi che siano rigorosamente “sugar free”. Almeno queste saranno utili quando non potranno disporre dello spazzolino per lavare i denti, magari a scuola dopo la ricreazione.

Carbonella

La tradizione vuole che, per i bimbi che durante l’anno non si siano comportati benissimo, a scuola o con mamma e papà, nella calza della Befana ci sia del carbone. Chiaramente, si tratterà di carbone dolce, che si trova facilmente nei negozi appositi. Ne basterà anche solo un pezzettino, affinché il bambino comprenda il messaggio. E’ bene non esagerare nelle dosi e fare attenzione alla consistenza stessa del prodotto, che non sia eccessivamente duro, perché i dentini dei piccolini potrebbero rompersi sgranocchiando.

Giocattoli

Se si sceglie di fare una calza della befana con all’interno dei giocattoli, allora bisogna scegliere degli oggetti piccoli. Se si tratta di una bimba, allora si potrebbero mettere nella calza delle piccole bambole. Mentre, se si tratta di un maschietto, si potrà optare per delle costruzioni e macchinine.

Se si sceglie di mettere più oggetti, bisognerà che siano di dimensioni contenute, in modo che possano entrare nella calza, anche se in realtà oggi si possono trovare in commercio delle calze della befana formato extra large. Quindi, via libera a pupazzetti e automobiline, o altri piccoli giochini per bimbi.

Altra idea carina potrebbe essere quella di riempire la calza con colorati pennarelli,matitine o pastelli a cera. L’Epifania potrebbe essere una bella occasione per colorare insieme al proprio bambino.

Oppure, ancora, si potrebbe mettere nella calza qualche altro gioco adatto per la famiglia, come ad esempio le carte da Memory. In questo modo si potrà anche aiutare il bambino a sviluppare le capacità mnemoniche. Ottima idea anche le carte di Propp, utili per inventare le favole e creare storie fantastiche.

Sorpresine

Molto simpatico e soprattutto creativo potrebbe essere l’occorrente per lavoretti fai da te. Quindi, si potrebbero mettere nella calza della colla e le paste modellabili. I piccoli si divertono moltissimo in questo modo. Da aggiungere anche dei foglietti colorati, o della colla con glitter. Se si tratta di una bambina, si potrebbero anche mettere dei barattolini con farina e sale, per fare la pasta di sale, decorando i contenitori con della stoffa colorata.

Altre idee carine possono essere dei pacchetti di figurine, oppure il giornalino preferito, delle mollette per i capelli, uno spazzolino da denti con personaggio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.