Come decorare portone ingresso battesimo bimbo

Diventare genitori è l’emozione pù grande che una coppia possa vivere. Finalmente dopo nove mesi quel frugoletto tanto atteso ha un volto. Con la nascita di un bambino si dimenticano momentaneamente tutti i problemi quotidiani e ci si dedica solo a lui.

Siete così emozionati e felici che desiderate condividere questi momenti anche con parenti, amici e vicini di casa? E allora perché non manifestare questa grande gioia, nel giorno del battesimo accogliendo con addobbi festosi sul portone d’ingresso, gli invitati alla festa di battesimo del vostro meraviglioso bambino?

Come decorare il portone d’ingresso

Negli appositi negozi dedicati alle feste, sono in commercio tantissimi addobbi colorati da avere solo l’imbarazzo della scelta. Ma se siete amanti del bricolage, potete munirvi di materiale apposito per il fai da te e realizzarli a seconda del vostro gusto.

Per creare i vostri festoni potete prendere nastri di carta o di stoffa come seta, tulle, chiffon, e aggiungere qualche perlina qua e là fino a formare ghirlande che richiamino il colore rosa o azzurro a seconda del sesso del bimbo: è maschio o femmina? 

Idee originali per decorare il portone d’ingresso

Se avete molta fantasia e creatività potete anche realizzare una ghirlanda speciale in stoffa e perline colorate scrivendo il nome del bebè. Per dare ancora più colore agli addobbi del vostro portone d’ingresso, aggiungete anche tantissimi palloncini coloratissimi di diverse dimensioni.

Vi consigliamo, inoltre, di mettere altri palloncini di colore azzurro o rosa, sia all’interno dell’appartamento che all’esterno del cancello di casa. Sarà un chiaro segnale che in quell’abitazione è in corso la festa di battesimo bimbo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.