clobesol unguento
Disturbi e malattie

Clobesol unguento, cosa cura?

Clobesol unguento o crema è un farmaco solitamente indicato per la cura di patologie cutanee piuttosto importanti. In molti casi, viene prescritto per contrastare l’effetto di dermatopatie sensibili ai corticosteroidi.

Clobesol unguento

Il Clobesol unguento o in crema, in maniera specifica, viene prescritto da dermatologi e medici per contrastare le forme più resistenti di patologie cutanee. Una delle più comuni è la psoriasi a placche. Non solo, questa soluzione in crema o unguento, si è rivelata molto utile nella cura del lupus eritematoso, il Lichen e gli eczemi che si manifestano con recidiva.

Cosa contiene?

Clobesol in crema, o unguento, contiene clobetasolo propionato, glicole propilenico, alcol cetostearilico e clorocresolo. Deve essere utilizzato dietro necessaria prescrizione medica e seguendo tutte le indicazioni fornite dal medico. Può causare irritazione cutanea. Clobesol manifestare reazioni cutanee locali, come ad esempio, la dermatite da contatto, o in alcuni casi, anche delle reazioni allergiche.

A cosa serve e quando si usa?

Il Clobetasolo propionato, grazie alle sue specifiche caratteristiche terapeutiche, si è rivelato quindi un ottimo supporto per contrastare tutte queste dermatopatie sensibili ai corticosteroidi. Clobesol si è rivelato anche in grado di risolvere rapidamente lesioni dermatologiche resistenti ad altri corticosteroidi. In seguito al trattamento con questo unguento, le affezioni dermatologiche recidivanti mostrano tempi di remissione più lunghi, oltre a ricadute meno forti.

Attenzione all’utilizzo di questo particolare unguento. Seguire sempre con attenzione la prescrizione medica. Applicare una piccola porzione di questa crema direttamente sulla zona affetta dal disturbo. L’applicazione deve essere fatta una, al massimo due, volte al giorno. Nel caso si vedesse sin da subito un evidente miglioramento del problema, è consigliabile bloccare l’applicazione del prodotto. In gran parte delle dermatosi, in realtà, si possono notare ottimi risultati nel giro di pochissimi giorni.

Effetti collaterali di Clobesol

L’uso di questo prodotto è assolutamente sconsigliato in quei soggetti che abbiano una ipersensibilità al principio attivo in esso contenuto. Non adatto a pazienti che abbiano accertata allergia ad uno degli eccipienti presenti nel farmaco. Evitare l’uso di Clobesol nel caso in cui ci siano state infezioni virali primarie della cute da trattare. Il prodotto, inoltre, non è indicato per la cura della dermatosi nei bambini al di sotto di un anno di età. Attenzione anche alle donne in gravidanza, meglio chiedere consulto al proprio ginecologo. Da evitare anche nella delicata fase dell’allattamento.

Come si sa, l’utilizzo topico di corticosteroidi in gravidanza può causare disturbi allo sviluppo del feto. Non ci sono ancora studi certi sull’uomo a riguardo, ma i medici indicano chiaramente che sarebbe da evitarne l’utilizzo. Inoltre, nelle gestanti questi farmaci non possono essere utilizzati su zone eccessivamente estese o per periodi di tempo prolungati. Tuttavia, spetta sempre al medico prendere la decisione più utile a riguardo.

Crema o unguento?

E’ consigliato l’utilizzo di Clobesol crema nel trattamento di superfici cutanee piuttosto delicate, o umide. Mentre, per tratti di superficie meno delicati, è possibile utilizzare l’unguento. Attenzione, però, perché la terapia non deve essere seguita per più di quattro settimane senza che ci sia un consulto medico nel periodo di trattamento. E’ compito del medico, infatti, monitorare il risultato e andamento della terapia stessa.

Coblesol opinioni e recensioni

Nel caso in cui si dovesse proseguire con il trattamento per un periodo piuttosto lungo, soprattutto se si tratta di bambini, potrebbero manifestarsi degli effetti collaterali. C’è il rischio che si verifichi una soppressione dell’azione surrenalica. La terapia nei bambini deve essere costantemente monitorata dal medico. Attenzione anche al rischio di una possibile atrofia, in seguito ad un trattamento prolungato.

Per quel che riguarda le recensioni in merito a questo preparato, riferiscono tutte di esito positivo nel trattamento di malattie cutanee eczema grave, lupus,psoriasi, lichen. Clobesol, inoltre, sembra essere quindi piuttosto efficace in casi di sensibilità a corticosteroidi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.