Disturbi e malattie

L’insorgenza di disturbi e malattie durante la gravidanza può aumentare il rischio di problemi al feto. Può trattarsi di disturbi che la donna aveva prima del concepimento. Malattie sviluppatesi durante la gravidanza, ma non correlate ad essa. Oppure problemi generati dalla condizione di gestante.

Il diabete e la pressione alta sono esempi di disturbi preesistenti che aumentano il rischio di problemi durante la gravidanza. Se le donne che hanno uno di questi disturbi desiderano avere una gravidanza, dovrebbero prima parlare con un medico e cercare di entrare nella migliore condizione fisica possibile prima di pensare al concepimento.

A volte, come detto, possono svilupparsi disturbi anche non strettamente legati alla gravidanza. Può trattarsi di infezioni o altre malattie che potrebbero necessitare persino un intervento.

Diverse complicazioni sono invece date dalla condizione della gravidanza in sé. Parliamo, ad esempio, di disturbi tromboembolici, anemia o infezioni del tratto urinario.

Il monitoraggio continuo durante i nove mesi prima del parto è dunque necessario. Tuttavia, in base a quanto detto, ci sono diverse cose che una donna può fare anche prima della gravidanza. Innanzitutto parlare con il proprio medico dei problemi di salute correnti e avuti in passato.

I disturbi e le complicanze della gravidanza possono variare da lievi e fastidiosi a gravi. Ma vi sono anche malattie a volte pericolose per la vita del feto e della donna.

Il miglior modo per gestire questi problemi è rivolgersi al proprio medico non appena compaiono sintomi che non sono ritenuti normali.

Una doverosa menzione anche ai disagi di tipo mentale, che possono insorgere durante la gravidanza. Molte donne, infatti, sperimentano depressione prima o dopo il parto. La depressione che persiste durante la gravidanza può rendere difficile per una donna prendersi cura di se stessa e del suo bambino non ancora nato. E si tratta, pertanto, di un fattore di rischio al pari dei disturbi fisiologici.

Infine, bisogna fare molta attenzione al peso. Poiché l’obesità, sia prima che durante la gravidanza, può essere molto pericolosa.

Giramenti di testa in gravidanza

Durante i primi mesi, è del tutto comune avvertire dei giramenti di testa in gravidanza. questi sono essenzialmente dovuti a dei cali di pressione,ma non si tratta di alcunché di patologico. E’ solo una conseguenza dei cambiamenti ormonali in atto nell’organismo della futura mamma. Giramenti di testa in gravidanza I primi mesi di gravidanza sono quelli cruciali per tutta una...

Smettere di fumare in gravidanza: come fare

Non è semplice, ma è senza dubbio fondamentale smettere di fumare in gravidanza, per salvaguardare non solo la salute della futura mamma, ma anche quella del bambino in grembo. Molte patologie nei bambini sono il frutto del fumo della madre, quando era ancora in grembo, oltre al rischio di andare incontro ad un parto pre-termine. Smettere di fumare Il fumo...

Fiori di Bach e ansia in gravidanza

Tra i vari rimedi naturali, i fiori di Bach sembrano essere un rimedio assolutamente efficace per contrastare l’ansia in gravidanza e restituire relax alla mente. Del resto, la dolce attesa porta con sé tutta una serie di cambiamenti a livello ormonale e fisiologici. Questi si manifestano in tutto l’arco dei nove mesi e che mettono a dura prova il corpo...

Nervo sciatico infiammato in gravidanza

L’infiammazione del nervo sciatico in gravidanza si manifesta con un dolore piuttosto intenso e pungente. Differente dal solito mal di schiena, la lombosciatalgia, anche nota come sciatica, è un disturbo che si verifica frequentemente durante la gestazione. Nervo sciatico infiammato L’infiammazione del nervo sciatico, o lombosciatalgia, riguarda il gluteo e la parte posteriore della coscia, fino al polpaccio, in alcuni...

Affanno in gravidanza, le cause e i rimedi

L’affanno in gravidanza è molto comune ed è una sensazione di fame d’aria che si manifesta anche poco dopo aver svolto delle normali faccende o azioni quotidiane. Spesso si presenta dopo aver fatto anche pochi gradini di una scala, o per sollevare piccoli pesi, o alzandosi dalla sedia. Affanno in gravidanza Anche le azioni quotidiane più semplici, che si era...

Prurito intimo in gravidanza

Molte donne sono affette da un intenso prurito intimo in gravidanza,  le cui cause possono essere diverse. Durante la gravidanza può essere particolarmente intenso e interessare la zona dei genitali, accompagnandosi anche con intense perdite vaginali. Prurito intimo in gravidanza Tra i fattori maggiormente responsabili del problema del prurito intimo in gravidanza, ci sono i vari scompensi ormonali tipici della...

Acidità in gravidanza, i rimedi per attenuarla

L’acidità in gravidanza, o bruciore di stomaco, è un disturbo piuttosto frequente. Viene spesso indicato come reflusso gastrico, o pirosi. In gran parte dei casi, è un problema che guarisce spontaneamente in seguito alla nascita del bambino. Acidità in gravidanza L’acidità di stomaco, spesso indicata dai medici anche con il termine pirosi, è un disturbo che interessa molte donne in...

Torcicollo, gli esercizi e i rimedi

Le contratture muscolari, in seguito a sforzi eccessivi o colpi d’aria, sono la causa del torcicollo. E’ un disturbo di lieve entità che, tuttavia, rischia di creare forti impedimenti ai movimenti muscolari. Con alcuni esercizi si può in ogni caso risolvere il problema. Torcicollo, le cause Il torcicollo, sebbene sia un disturbo di lieve entità, può essere un forte impedimento...

Combattere l’ansia e gli attacchi di panico

Combattere l’ansia e gli attacchi di panico non è per nulla semplice. Si tratta, in entrambi i casi, di emozioni incontrollate che si scatenano dinanzi ad una situazione vissuta come minaccia. E’ una sorta di risposta che si genera nel soggetto, in particolari situazioni, che altera il suo senso di vigilanza. Ansia e attacchi di panico Gli attacchi di ansia...

Come si trasmette il virus Zika al feto

Se contratto in gravidanza c’è un elevato rischio che si trasmetta il virus Zika al feto. In tal caso potrebbero verificarsi, con frequenza accertata, malformazioni piuttosto importanti a carico del bambino in grembo e anomalie neurologiche. Cos'è il virus Zika Il virus Zika è di origine africana e viene trasmesso mediante la semplice puntura di zanzare infette. Queste fanno parte...

Porro della pelle, come si toglie

La verruca o porro della pelle, è una piccola escrescenza cutanea che si manifesta, solitamente, su mani e piedi. In gran parte dei casi, è di origine virale e non presenta alcun particolare pericolo, ma bisogna sempre monitorare queste escrescenze, poiché potrebbero col tempo dar luogo a problematiche più serie. Vi sono, inoltre, molti rimedi naturali da utilizzare per contrastarle....

Verruca al piede in gravidanza, come toglierla

La verruca al piede in gravidanza può manifestarsi con più facilità, proprio perché in questa delicata fase, la donna è maggiormente esposta al rischio di infezioni. La verruca, in realtà, è un’infezione da HPV, Papillomavirus. Ciò accade per via del momentaneo abbassamento delle difese immunitarie nella donna. Verruca al piede Le verruche non sono altro che delle lesioni, di natura...

Granulociti neutrofili alti o bassi, le conseguenze

I granulociti neutrofili alti o bassi, sono indice di corretta salute dell’organismo o di problematiche connesse con il sistema di difesa. I neutrofili fanno parte dei globuli bianchi e sono presente nel sangue, attuando un meccanismo di difesa da attacchi esterni. Granulociti neutrofili, cosa sono? I neutrofili sono dei leucociti, per cui si tratta di globuli bianchi che si ritrovano...

Linfociti altissimi in gravidanza, cosa significa?

Quando si parla di linfociti altissimi in gravidanza, bisogna prestare la dovuta attenzione, poiché si tratta di cellule presenti nel nostro sangue, la cui azione è fondamentale per salvaguardare il nostro sistema immunitario. Linfociti, cosa sono? I linfociti sono delle cellule che svolgono un ruolo protettivo in caso di attacchi esterni. Costituiscono i globuli bianchi, suddivisi in relazione al loro...

Giramenti di testa improvvisi, come rimediare

I giramenti di testa improvvisi possono essere causati da diverse patologie, gran parte delle quali sono legate a problemi di cervicale, oppure artrosi o anche il semplice colpo della frusta. In altri casi potrebbero nascondere problematiche diverse, legate a pressione arteriosa alta o altri disturbi che vanno indagati. Giramenti di testa improvvisi I giramenti di testa improvvisi sono dei disturbi...

Uricemia bassa, cosa significa e quando preoccuparsi

L’uricemia rileva la quantità di acido urico nel sangue. Si tratta di ciò che viene prodotto dal metabolismo epatico delle proteine. Una metà dell’acido urico prodotto quotidianamente viene espulso mediante le urine. Nelle donne adulte le concentrazioni di acido urico sono pari a 2.40 – 5.70 mg/dl di sangue. Mentre, negli uomini è di 3.40 – 7.00 mg/dl di sangue....

Coilocitosi, sintomi, cause e terapia

La coilocitosi indica la probabilità di una infezione da Papillomavirus. Per confermare la diagnosi, tuttavia, è necessario sottoporsi ad un Virapap. Si tratta di un prelievo vaginale, in modo da individuare l’eventuale presenza del papilloma, ma anche per identificare il ceppo. Coilocitosi Il termine coilocitosi deriva dal greco coilòs, falce, e indica un’alterazione appunto a falce, come è visibile con...

Fitte all’ano, cause e terapia da seguire

Il dolore o sensazione di fitte all’ano sono sintomi riconducibili a svariate cause e patologie. Se si tratta di un dolore non costante e discontinuo che si manifesta durante o poco dopo la defecazione, potrebbe essere utile sottoporsi ad una visita proctologica. In questi casi, solitamente, si evidenzia la presenza di ragadi anali. In alternativa bisogna eseguire tutti gli esami...

Clobesol unguento, cosa cura?

Clobesol unguento o crema è un farmaco solitamente indicato per la cura di patologie cutanee piuttosto importanti. In molti casi, viene prescritto per contrastare l’effetto di dermatopatie sensibili ai corticosteroidi. Clobesol unguento Il Clobesol unguento o in crema, in maniera specifica, viene prescritto da dermatologi e medici per contrastare le forme più resistenti di patologie cutanee. Una delle più comuni...

Doloretto fianco sinistro in gravidanza

Avvertire un leggero doloretto fianco sinistro in gravidanza è un fastidio comune. La cosa fondamentale è che la futura mamma sia in grado di riconoscere i sintomi più importanti, per evitare eventuali complicanze della gestazione. In gran parte dei casi, tuttavia, si tratta di piccoli disturbi fisiologici. Doloretto fianco sinistro Nel corso dei nove mesi di gestazione, è del tutto...

Diverticolite in gravidanza

La diverticolite in gravidanza è un disturbo piuttosto comune. Spesso insorge in soggetti non più giovanissimi, intorno ai 40 anni. Tenendo conto che oggi l’età media delle donne in gravidanza è intorno a questa fascia, i problemi di diverticoli, si verificano con maggiore frequenza. Diverticolite in gravidanza La diverticolite in gravidanza oggi è una patologia piuttosto frequente. Questo è dato...

Fegato steatosico in gravidanza

Il fegato steatosico in gravidanza, è una situazione clinica, anche nota con la definizione di steatosi epatica. Questo disturbo si caratterizza per un accumulo piuttosto importante di adipe all’interno delle cellule epatiche. Si tratta di una situazione che, chiaramente, comporta delle problematiche. Fegato steatosico La presenza di adipe all’interno dell’organismo e delle cellule del fegato è una condizione normale. Il problema...

Fuoco di Sant’Antonio in gravidanza

Il fuoco di Sant’Antonio, o Herpes o anche Varicella-Zoster, può verificarsi anche in gravidanza. Generalmente, questa forma virale si verifica in seguito ad un’infezione primaria, dando così luogo ad una recidiva. In gran parte dei casi, avviene per via di un abbassamento delle difese immunitarie del soggetto, per via di stress o malattia. Fuoco di Sant'Antonio L'Herpes Zoster, più comunemente...

Sigaretta elettronica, fa male in gravidanza?

La sigaretta elettronica dovrebbe essere evitata o decisamente ridurre sensibilmente l’utilizzo in gravidanza. E’ questa la raccomandazione internazionale che giunge dai medici, in virtù dei possibili rischi per la salute della donna e del bambino. A ciò si aggiunge anche una effettiva mancanza di studi definitivi che possano provare il contrario. Sigaretta elettronica La sigaretta elettronica in gravidanza sarebbe più...

Macchiolina viola sulla pelle

Una macchiolina viola sulla pelle, o come vengono anche definite in gergo, petecchie, sono delle micro-emorragie date da fuoriuscita di sangue da piccoli vasi sanguigni. Sono puntiformi e di dimensioni ridotte, circa 3 mm. questo perché, il sangue si accumula sottocute o nel tessuto, quando non trova via d’uscita. Queste macchioline cutanee, insieme alla porpora o l’ecchimosi sono sanguinamenti superficiali...

Citomegalovirus in gravidanza, come si cura

Il Citomegalovirus in gravidanza è una patologia virale particolarmente comune. Si tratta di un agente batterico che fa parte della famiglia degli herpes virus. Le probabilità che possa esserne contagiato anche il bambino in grembo sono basse, ma ci sono. In questo caso, bisogna prestare molta attenzione, perché se dovesse essere contagiato, i rischi per il nascituro potrebbero essere seri....

Vasculite arti inferiori, sintomi e cause

La vasculite agli arti inferiori è un disturbo comune che si caratterizza per una più o meno lieve infiammazione dei vasi sanguigni. Ad esserne coinvolti possono essere i vasi sanguigni di qualunque dimensione, non solo quelli più piccoli. Possono infiammarsi i vasi di quale parte del corpo e colpisce, in maniera indifferenziata sia uomini, che donne e di qualunque età....

Porpora cutanea, come si cura

La porpora cutanea è un disturbo che si manifesta con macchie evidenti sulla pelle, di colore rosso intenso, simile al vino. Si tratta di una sorta di fuoriuscita di sangue nel derma. Solitamente, si presenta sulle gambe, dove si creano dei piccoli ematomi sottocutanei, dati dalla rottura dei vasi capillari. Porpora cutanea La porpora cutanea non è altro che la...

Piastrine basse in gravidanza

Durante l’ultimo trimestre spesso si hanno le piastrine basse in gravidanza. Può trattarsi di una carenza lieve o moderata, tale da non presentare una particolare sintomatologia clinica. Infatti, solitamente, non sono richieste specifiche terapie e il feto non subisce alcun danno. Piastrine basse in gravidanza Le piastrine sono delle cellule che circolano nel sangue e sono originate da cellule che...

Cortisonici in gravidanza, quali sono gli effetti collaterali

I cortisonici in gravidanza vanno assunti solo in determinati casi e sotto stretta osservanza del medico. Il cortisone non è altro che un ormone corticosteroideo, che è un precursore del cortisolo. Quest’ultima è una molecola prodotta dalla regione corticale del surrene e responsabile di gestire lo stress e altre funzioni dell’organismo. Cortisonici in gravidanza Prima di assumere il cortisone in...

Antistaminico in gravidanza, quale assumere?

In caso di allergie, rinite allergica o asma è possibile ricorrere all’antistaminico in gravidanza. Questi farmaci non presentano particolare controindicazioni, ma chiaramente è opportuno che l’assunzione venga tenuta sotto stretto controllo da parte del medico. Alcune donne mostrano una predisposizione a sviluppare durante la gravidanza delle forme allergiche. Ecco quali farmaci si possono assumere. Antistaminico in gravidanza La prima regola,...

Trombosi venosa, le cause e le cure

La trombosi venosa è una patologia data da coagulazione di sangue che porta alla formazione di un trombo. Questo comporta l’occlusione di un vaso sanguigno. Solitamente, i trombi si manifestano nelle vene profonde delle gambe e nella zona pelvica, ma potrebbero manifestarsi ovunque. Trombosi venosa La trombosi venosa profonda si verifica con un’incidenza piuttosto elevata, tanto da essere una delle...

Palpebra gonfia, quali sono i migliori rimedi

Notare di avere una palpebra gonfia potrebbe essere un sintomo evidente di una presenza di liquidi in eccesso all’interno dei tessuti connettivi. L’eccesso di liquidi si localizza, generalmente, nella regione intorno agli occhi. Palpebra gonfia Possono esserci diverse cause alla base di questo problema. In alcuni casi, questo eccesso di tessuto forma quello che comunemente viene indicato come orzaiolo. Se...

Dermatiti palpebrali nei bambini e in gravidanza

Le dermatiti palpebrali nei bambini sono un problema molto comune, legato a differenti problematiche e motivazioni. In gran parte dei casi, si tratta di un disturbo lieve, che non si associa a problematiche importanti. Mentre, in altri casi potrebbe indicare la presenza di altre patologie più importanti. E’ importante, in ogni caso, rivolgersi prontamente al proprio medico per effettuare una...

Sognare di fumare, che cosa significa

Sognare di fumare non rientra tra i sogni più frequenti e comuni, ma racchiude un significato tutto da scoprire e che incuriosisce. La sua interpretazione è legata a una sorta di rituale, la necessità di soddisfare un desiderio o un piacere, o ancora, una pulsione. Sognare di fumare L’interpretazione di Freud relativamente all’atto di fumare rimanda a pulsioni di natura...

Dolore al polpaccio, qual è la causa?

Avvertire una forte sensazione di dolore al polpaccio non è solo una questione muscolare, in seguito a traumi o infortuni sportivi, ma potrebbe anche nascondere problematiche ben più serie che è opportuno indagare. Ecco alcuni consigli utili sulle possibili cause legate al problema e in che modo sia più opportuno intervenire. Dolore al polpaccio Nel caso in cui si faccia...

Dialisi peritoneale, come funziona

La dialisi peritoneale è una terapia sostitutiva nel trattamento delle patologie a carico dei reni, caratterizzate da insufficienza renale cronica. Si tratta di un approccio per molti versi differente rispetto al tradizionale metodo dell’emodialisi. Vediamo in dettaglio quali siano le caratteristiche e soprattutto gli eventuali rischi per la salute del paziente. Dialisi peritoneale La prima differenza della dialisi peritoneale, rispetto...

Sputare sangue dalla bocca

Accorgersi di sputare sangue dalla bocca chiaramente può allarmare, ma non sempre è il caso di preoccuparsi, perché potrebbe essere sintomo di svariati disturbi, più o meno gravi. Potrebbe, infatti, trattarsi semplicemente di una manifestazione transitoria di infezioni che interessano le prime vie respiratorie, come sinusite, laringite o faringite. In altri casi potrebbe essere sintomo di fragilità capillare o disfunzioni...

Dialisi renale, come funziona

La dialisi renale è una terapia in grado di sostituire, almeno in parte, le normali funzionalità renali. Diventa indispensabile nel momento in cui i reni non sono più in grado di svolgere la loro funzione di filtri depurativi dell’organismo, a causa di un'insufficienza renale. In gravidanza questa potrebbe anche essere causata da creatinina alta e altri ormoni. La terapia per...

Nefropatia in gravidanza

Recenti statistiche mettono in evidenza come molte donne soffrono di nefropatia in gravidanza. Sono sempre in maggior numero le future mamme che presentano patologie a carico dei reni nel corso dei nove mesi di gestazione. In gran parte dei casi si tratta di malattie di tipo cronico. Queste sono essenzialmente la conseguenza di una carenza di sostanze deputate al controllo...

Puntini bianchi sulla lingua

I puntini bianchi sulla lingua sono una manifestazione comune nei neonati che indicano la presenza di mughetto. Non deve destare allarme, perché si tratta di un problema che tende a risolversi in poco tempo e in maniera spontanea. I puntini bianchi possono comparire all’interno della bocca, su lingua e palato, oppure all’interno delle guance. Puntini bianchi sulla lingua I puntini...

Ipertensione arteriosa in gravidanza

L’ipertensione arteriosa è un disturbo che deve essere necessariamente tenuto sotto stretta osservazione, perché potrebbe comportare serie problematiche serie. Ci sono diversi sintomi che vanno considerati come campanelli d’allarme, per poi seguire una attenta terapia mirata. Ipertensione arteriosa in gravidanza L'ipertensione in gravidanza è un disturbo dato dall’aumento della pressione nelle arterie che deve necessariamente essere tenuto sotto controllo per...

Vene varicose in gravidanza

Molte donne manifestano il problema delle vene varicose in gravidanza. Si tratta di vasi sanguigni molto vistosi che, solitamente, compaiono sulle gambe, ma non solo. Possono essere caratterizzati da più o meno lievi rigonfiamenti e interessano diverse parti del corpo. Vene varicose in gravidanza Sono molte le donne che devono far fronte alla comparsa delle vene varicose. In gran parte...

Insufficienza renale in gravidanza

Molte donne mostrano un'insufficienza renale in gravidanza per via di tutti i cambiamenti subiti dall’organismo nel corso dei nove mesi. Ciò significa che il rene smette di svolgere il suo naturale compito riguardo il controllo dell’equilibrio idrosalino della madre, con tutta una serie di gravi complicanze per la futura mamma e per il nascituro. Insufficienza renale in gravidanza Nel corso...

Perché si rompono i capillari

I capillari sono dei vasi sanguigni molto piccoli che, per svariate ragioni, possono rompersi. Questi vasi si caratterizzano per la loro dimensione particolarmente ridotta. La loro funzione è quella di occuparsi del trasporto di sostanze nutritive importanti per l’organismo. Vi sono diverse ragioni per le quali, però, accade che possano rompersi. Perchè si rompono i capillari Accade che per svariate...

Parassiti intestinali, cause e sintomi

I cosiddetti parassiti intestinali sono un problema assai comune che, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non riguarda solo i paesi oggi in via di sviluppo. Possono infestare l’organismo in diversi modi, ma quello più ovvio è proprio attraverso il cibo. Alcuni sintomi sono associabili ad altri disturbi dell’organismo, per cui spesso l’intervento non è tempestivo. In ogni...

Cheratosi: cause, conseguenze, rimedi

La cheratosi non è altro che un disturbo cutaneo che si manifesta attraverso un ispessimento dell’epidermide nel suo strato corneo. La patologia influenza il naturale processo di cheratinizzazione delle pelle. Cheratosi, cos'è e quando compare? La cheratosi è un disturbo che, in differenti forme, è alquanto diffuso tra la popolazione. Potrebbe manifestarsi in forma isolata e circoscritta a particolari aree...

Caviglie gonfie, i rimedi naturali

Per il problema delle caviglie gonfie i rimedi naturali sono senza dubbio il modo migliore per trovare sollievo. Si tratta di un disturbo molto spesso ritenuto solo uno spiacevole inestetismo. In realtà, le cause dovrebbero far riflettere sul fatto che è una patologia piuttosto importante, che deve essere curata e tenuta sotto stretto controllo. Piedi e caviglie gonfie I piedi e...

Respirare viakal in gravidanza

I medici sono d’accordo nell’affermare come sia pericoloso respirare Viakal in gravidanza. Tuttavia, è noto che le donne in gravidanza molto spesso si ritrovano a contatto con le varie sostanze pericolose presenti nell’ambiente. Cerchiamo di scoprire quali siano gli effettivi rischi per la mamma e il bambino e cosa sia più indicato utilizzare per le faccende domestiche. Sostanze tossiche in...

Cervicale in gravidanza

La cervicale in gravidanza, o cervicalgia, interessa il tratto superiore della colonna vertebrale e si tratta di un disturbo molto diffuso. E’ senza dubbio meno invalidante rispetto ai disturbi che interessano la parte bassa della schiena, per questo, solitamente, si attende che passi spontaneamente prima di decidere di rivolgersi al medico per un consulto. Cervicale in gravidanza Il sintomo che...

Cheratosi pilare, cause e sintomi

La cheratosi pilare è una patologia cutanea molto diffusa, caratterizzata da una produzione in eccesso di cheratina nell’area in cui si trovano i follicoli piliferi. Questo comporta la comparsa di pelle ruvida e particolarmente secca. La cute appare in qualche modo simile al noto effetto della pelle d’oca, con ispessimento superficiale e disidratazione. Cheratosi pilare, cause e sintomi La cheratosi...

Prurito e puntini rossi in gravidanza: cause e rimedi

Durante la gravidanza uno dei disturbi che spesso si manifestano nelle donne è quello di un forte senso di prurito sia nei primi mesi che negli ultimi. Negli ultimi mesi di gravidanza può risultare ancora più fastidioso per via delle accresciute dimensioni dell'addome. Le cause di questo fastidioso sintomo possono essere diverse, così come sono varie le zone che possano esserne interessate....

Gonfiore in gravidanza: quando preoccuparsi, rimedi, cause, cure

Il gonfiore in gravidanza è dato dalla ritenzione idrica e rappresenta uno dei sintomi più comuni nel periodo di gestazione. È causato da diversi fattori quali l’aumento del peso corporeo e del volume dell’utero. Non solo, ad agire sulla ritenzione sono anche i cambiamenti ormonali e il flusso sanguigno. Il gonfiore addominale in gravidanza, tuttavia, si verifica per lo più durante...

Gravidanza isterica: sintomi, cause, cure

Le donne che più frequentemente manifestano una gravidanza isterica hanno un'età compresa tra i 33 e gli 80 anni circa. La sua definizione deriva dal greco pseudes, che vuol dire falsa, e kyesis, che indica, appunto, gravidanza. Gravidanza isterica Non si può non ricordare la storia di Mary Tudor, la regina inglese, che era convinta di essere incinta, ma si...

Diabete gestazionale

Il diabete gestazionale è una patologia asintomatica riscontrabile solo in seguito a una valutazione accurata del livello di glicemia nel sangue. Più che di una vera e propria malattia, tale tipo di diabete è caratterizzato da un metabolismo che non segue il normale ordine funzionale, ma manifesta una ridotta tolleranza al glucosio. Diabete gestazionale Solitamente questo tipo di diabete viene...

Cistite in gravidanza

La cistite in gravidanza è un disturbo molto comune, per via del fatto che durante la gestazione le donne sono maggiormente esposte al rischio di infezioni batteriche. E' esattamente durante il periodo della gestazione che si altera il normale stato fisiologico dell'organismo e ciò rende la donna facile preda dell'attacco di agenti patogeni e disturbi virali di vario genere. La...

Pressione bassa in gravidanza: cause, sintomi, rimedi

Durante il periodo di gestazione si tende ad avere pressione bassa, solitamente sino alla 24esima settimana, per poi stabilizzarsi. Per misurare la pressione arteriosa si valuta il valore massimo (pressione sistolica), data dal sangue che si dirama verso i vasi, e quello minimo (pressione diastolica), data dal cuore a riposo. Tali valori pressione, in un soggetto adulto, dovrebbero essere di circa...

Stitichezza in gravidanza: i rimedi naturali

Sono in molte le donne in stato di gravidanza che, già sin dai primi tre mesi, presentano disturbi di stitichezza. Uno dei principali fattori che causano la stipsi in gravidanza è l’aumento del progesterone nel sangue, la cui funzione principale è quella di tenere sotto controllo le contrazioni dell'utero, ma al contempo influisce anche sulla peristalsi, vale a dire il...

Ipertiroidismo in gravidanza: cause, sintomi, valori

L'ipertiroidismo in gravidanza sebbene non sia un fenomeno molto comune deve essere ben trattato perché potrebbe mettere in pericolo il feto. Si tratta di una patologia che colpisce per lo più le donne comprese in una fascia d'età che va dai 20 ai 40 anni. Ipertiroidismo in gravidanza Bisogna considerare che durante la gravidanza molti valori subiscono variazioni non indifferenti,...

Ragadi anali, al seno ed emorroidi in gravidanza

Le ragadi e le emorroidi sono un disturbo molto frequente soprattutto in gravidanza e provocano intenso dolore, ma anche emorragia e prurito. Solitamente si parla più comunemente di ragadi alle mani o ragadi ai piedi, durante il periodo invernale. Discorso a parte meritano, invece, le ragadi anali che si sviluppano per lo più nelle donne durante i mesi di gravidanza. Ragadi...

Scarlattina in gravidanza: incubazione, sintomi, rischi

La scarlattina in gravidanza solitamente non ha influenze nocive sul feto. Una donna incinta che dovesse contrarre la malattia non deve avere il timore che questa si ripercuota sul bambino. La cosa fondamentale è che segua attentamente le prescrizioni mediche e assuma gli antibiotici senza effetti nocivi sul feto, sarà il medico stesso a valutare il quadro della paziente. Scarlattina sintomi...

Sarcoidosi polmonare, oculare, cutanea: cause e sintomi

La sarcoidosi è una malattia che causa granulomi e può colpire diversi organi del corpo. La formazione dei granulomi avviene in seguito alla risposta del nostro sistema immunitario ad aggressioni batteriche esterne. Quest'ultimo si compone di particolari cellule preposte a combattere i virus, i globuli bianchi, suddivisi in cellule T e cellule B. Sono proprio queste ultime che, identificando un...

Fumare in gravidanza: rischi e danni per il bambino

Se siete in dolce attesa dite pure addio a ogni eccesso, soprattutto al fumare in gravidanza e a ogni abuso di alcolici, perché potreste danneggiare il vostro bambino. Quante sigarette si possono fumare in gravidanza? Si può fumare in gravidanza? Il fumo può risultare molto nocivo per la salute del feto oltre che chiaramente per quella della madre. Nonostante tale consapevolezza,...

Dolore alla schiena parte bassa in gravidanza

Il dolore alla schiena parte bassa in gravidanza è molto comune tra le donne. Ne soffre, infatti, una percentuale che sfiora circa l'80% delle gestanti. Si tratta di un dolore che può manifestarsi sia in forma lieve, per lo più quando si svolgono attività che interessano la schiena, oppure in modo intenso e costante, tanto da diventare anche invalidante per...

Gestosi gravidica: sintomi, cos’è, cause, dieta

La gestosi gravidica è conosciuta anche come preeclampsia. In gravidanza si può verificare quando la madre soffre di pressione sanguigna alta o ipertensione. È una condizione specifica dello stato di salute della madre e può manifestarsi a partire dalla 20 esima settimana di gravidanza. La preeclampsia, inoltre, si manifesta a seguito di un aumento delle proteine nelle urine della futura mamma,...

Gravidanza extrauterina: cause, sintomi e conseguenze

Con la gravidanza extrauterina, o ectopica, ci si riferisce a una gestazione nella quale l’embrione crea il suo nido esternamente all’utero. A livello generale le cause di questa condizione sono da ricondursi a fattori eziopatologici che generano un anomalo impianto dell’embrione. Gravidanza extrauterina E’ possibile affermare che le cause siano piuttosto variabili e complesse, tuttavia, scendendo nel dettaglio, è possibile individuarne...

Rosolia in gravidanza: valori e sintomi

Con il termine rosolia si intende una malattia infettiva causata da un particolare virus appartenente alla famiglia dei Togaviridae. Per lo più colpisce in età infantile, ma non è escluso il contagio anche per gli adulti. In linea di massima per i bambini si tratta di un virus benigno, mentre un soggetto adulto contagiato potrebbe subire alcune gravi conseguenze, soprattutto...

Bruciore di stomaco in gravidanza: i rimedi naturali

Sia il bruciore di stomaco che il reflusso gastrico e l'acidità sono spesso sintomi associati proprio alla gravidanza, in maniera particolare sia durante il primo trimestre che nel corso dell'ultimo. Sono sintomi che, tuttavia, non devono destare alcuna forma di allarmismo nella futura mamma poiché non costituiscono nessuna patologia grave e non provocano alcun rischio per la salute del nascituro. Bruciore...

Gravidanza molare

La gravidanza molare è un tipo particolare di gravidanza in cui il concepimento non dà origine a un feto. Nonostante sia piuttosto raro, si tratta di un disturbo che va riconosciuto e trattato quanto prima per evitare future complicazioni per la salute. Gravidanza molare La gravidanza molare è una malattia trofoblastica gestazionale piuttosto rara. Essa comporta l'ingrossamento anomalo del trofoblasto,...

Insonnia in gravidanza: cause e rimedi per dormire

L'insonnia in gravidanza è un disturbo molto comune poiché il ritmo sonno e veglia viene totalmente alterato. In parte la responsabilità è da attribuire ai mutamenti ormonali, in parte ai cambiamenti anche fisici che la donna vive durante la gestazione e un eccessivo peso dell'utero che preme sulla parte addominale. Tale disturbo diventa ancor più evidente quando si avvicina il...

Utero fibromatoso in gravidanza

L'utero fibromatoso è una patologia che interessa un gran numero di donne. Si tratta di un disturbo che colpisce l'intera area uterina ma non ha conseguenze particolarmente gravi per la salute, tanto da intaccare la fertilità della donna. Vi sono, tuttavia, dei casi in cui le formazioni di fibromi non sono di natura benigna, ma nascondono iperplasie di natura tumorale....

Muco nelle urine in gravidanza: cause e cosa fare

La presenza di muco nelle urine, se abbondante, indica la presenza di un problema. Spesso si presenta sotto forma di filamenti, ma quando la sua consistenza diventa particolarmente densa potrebbe essere indice di un'infezione in atto nel canale urinario o nell'intestino. In molti casi, infatti, il muco è associato alla sindrome dell'intestino irritabile e altre infezioni. Muco nelle urine Una...

Sinfisi pubica in gravidanza: cosa fare

Tra i problemi più comuni che possono manifestarsi durante il periodo della gestazione, uno tra i più diffusi è la sinfisi pubica. Questa patologia, meglio nota come pubalgia, affligge gran parte del donne in gravidanza ed è causata da uno squilibrio a livello ormonale e da un restringimento dell'area pelvica, in risposta allo stress subito dall'organismo per via dei movimenti...

Dolori alla schiena in gravidanza: rimedi e cura

I dolori alla schiena in gravidanza sono uno dei sintomi caratteristici della gestazione stessa. A esserne interessate sono praticamente tutte le donne in dolce attesa e per tutto l'arco dei nove mesi, con maggiore o minore intensità a seconda della particolare situazione del soggetto. In maniera particolare si verificano intorno al quinto e settimo mese. Quando il dolore è più...

Perdite di sangue in gravidanza

Le perdite di sangue in gravidanza sono del tutto normali durante le prime settimane per impianto dell'ovulo. Qualora si verificassero nel corso della gestazione è opportuno consultare un medico, poiché potrebbe trattarsi di un aborto spontaneo. Vi sono, tuttavia, anche altre cause legate a leggere perdite di sangue, come le infezioni o le irritazioni vaginali. In ogni caso è sempre...

Stipsi: sintomi, cause, cure e rimedi naturali

La stipsi o stitichezza è uno dei disturbi più frequenti per i quali si richiede un consulto medico. Ne soffre in maniera cronica circa il 10% della popolazione adulta. La percentuale sale nel caso di soggetti anziani, ma ad esserne maggiormente colpite sono le donne. La stipsi è caratterizzata dal rallentamento del transito a livello del colon retto, tanto da...

Allergia al nichel: sintomi, cause, diagnosi, test, dieta

L'allergia al nichel si manifesta con segni cutanei che compaiono a seguito del contatto della superficie cutanea con il metallo. Non solo, esiste anche una forma di reazione allergica data dal consumo di alimenti con nichel. In questo caso i sintomi si manifestano a livello gastrointestinale. Allergia al nichel Il nichel è uno tra gli elementi che maggiormente provoca reazioni...

Pesticidi in gravidanza

Studi recenti hanno dimostrato una relazione tra autismo e pesticidi in gravidanza. E' stato rilevato come tale rischio sia maggiore tra le gestanti che vivono nelle aree in cui vi sono terreni agricoli contaminati proprio da pesticidi. Pesticidi in gravidanza Le indagini eseguite sui rischi legati a una esposizione a terreni trattati con pesticidi ha evidenziato un dato piuttosto allarmante....

Scialorrea: cos’è, cause, sintomi, terapia

Quando sentite eccessiva salivazione in bocca, consultate il vostro medico, poiché potrebbe trattarsi di scialorrea, una patologia provocata da diversi fattori. Il termine deriva dal greco e può essere tradotto come "scorrimento". In questo caso si intende indicare uno scorrimento eccessivo della saliva in bocca che può generare accumuli, a volte non trattenuti dalle labbra. Scialorrea Questo tipo di patologia,...

Aria nella pancia: cause, sintomi, rimedi

L'aria nella pancia è un disturbo assai fastidioso e consiste nell'avere dolore e gonfiore nell'area addominale a causa di un eccesso di gas nell'intestino. In molti casi questo disturbo si associa a problematiche gastrointestinali, date da un accumulo di gas, appunto, nell'intestino, con conseguenti problemi di meteorismo. La flatulenza non è altro che l'espulsione di tali gas rilasciati dall'ano con...

Ureaplasma parvum e urealyticum, come si prendono?

L'ureaplasma parvum è un'infezione che può essere trasmessa sessualmente. Gran parte degli uomini e delle donne ne sono colpiti. In gran parte dei casi questa patologia si presenta in maniera asintomatica. Un batterio colpisce l'area dei genitali, causando infezioni nel tratto urinario o infiammazioni nell'area pelvica. Se non riconosciuta, può portare a dolori molto intensi all'addome. Generalmente presenta anche dolore...

Neonato macrosomico

Essere un neonato macrosomico è una condizione che può essere riconosciuta già in grembo: il peso alla nascita sarà superiore ai 4 o 4.5 chilogrammi. Tra i principali fattori di rischio vi sono l'eccessivo peso in gravidanza da parte della donna oppure casi di diabete, indipendentemente se contratto durante i nove mesi o precedentemente. Neonato macrosomico Per parlare di macrosomia...

Pubalgia in gravidanza

La pubalgia in gravidanza non è un disturbo grave, ma può risultare molto fastidioso per le donne che ne soffrono, fino a comprometterne le normali attività quotidiane. Esistono però dei modi per alleviarla. Pubalgia in gravidanza La pubalgia è un disturbo tipico degli sportivi, ma in gravidanza colpisce circa una donna su dieci. Anche se le cause sono diverse da...

Albumina bassa in gravidanza

L'albumina è una proteina del plasma prodotta dal fegato. I suoi valori nel sangue devono essere costantemente monitorate per escludere alcune patologie, soprattutto in gravidanza. Vediamo cosa succede nei casi di albumina bassa in gravidanza. Albumina bassa nel sangue Le cause dell'albumina bassa possono essere diverse. Tuttavia, le principali sono per lo più legate allo stato di gravidanza per le...

Transaminasi alte in gravidanza

Le transaminasi alte in gravidanza si registrano nel 10% delle donne. Se diagnosticato in tempo, tuttavia, è un problema del tutto risolvibile, che non porta con sé problemi particolari. In caso contrario, potrebbe avere conseguenze importanti non solo per la futura mamma ma anche per il feto. Transaminasi Le transaminasi sono degli enzimi presenti in varie parti del corpo, ma...

Colestasi gravidica

La colestasi gravidica, anche definita intraepatica, è una malattia a carico del fegato che si manifesta durante la gestazione. E' fondamentale riconoscerla e intervenire in tempo, altrimenti, potrebbe comportare complicanze piuttosto serie per il bambino. Solitamente la colestasi insorge intorno al secondo trimestre di gestazione ed è caratterizzata da un ristagno dei sali biliari nel fegato che si riversano nel...

Perdite liquido amniotico o idrorrea

Le perdite liquido amniotico o idrorrea sono situazioni comuni in gravidanza, che, se non ben riconosciute, possono creare situazioni di panino. La prima cosa da sapere è imparare a distinguerle. Se si è in prossimità del parto potrebbe trattarsi di rottura delle acque, mentre, in altri casi, potrebbe solo trattarsi di idrorrea. Perdite liquido amniotico o idrorrea In gravidanza la...

Morbo di Basedow

Il morbo di Basedow, anche noto con il nome di malattia di Graves-Basedow, è una particolare situazione in cui il soggetto è contemporaneamente affetto sia da ipertiroidismo che dal gozzo. Pertanto, potrebbe essere una sorta di complicazione dell'ipertiroidismo, da non confondere con quest'ultimo. Morbo di Basedow La patologia di Basedow è una manifestazione di ipertiroidismo su base autoimmune, caratterizzata dalla...

Antibiotico in gravidanza

A volte il ricorso a un antibiotico in gravidanza diventa necessario. In questi casi i possibili effetti collaterali sulla salute del feto spaventano molte donne, ma i rischi del mancato trattamento di un'infezione possono essere ancora più gravi per il bambino. I rischi aumentano nei primi tre mesi di gestazione, quando il suo sistema immunitario si sta ancora formando. Antibiotico...

Feci gialle in gravidanza e nei neonati: significato e dieta

Le feci gialle sono date dai pigmenti contenuti nella bile. Di norma, queste dovrebbero essere di un colore marrone chiaro o più scure. Non sono particolarmente preoccupanti, tuttavia indicano che qualcosa nell'alimentazione dovrebbe essere corretta. Vediamo esattamente quali siano le cause e come intervenire. Feci gialle Il colore delle feci rivela che vi sono dei problemi nel funzionamento dell'intestino. Solitamente,...

Streptococco in gravidanza: come si prende? Tutti i sintomi

Lo streptococco in gravidanza è molto comune tra le gestanti. Il batterio, inoltre, colpisce anche i bambini e gli adolescenti. Essendo un’infezione che si concentra su naso e gola, il contagio è piuttosto frequente e immediato. Basta anche un semplice starnuto! La trasmissione avviene, infatti, per via aerea e i primi sintomi si manifestano generalmente a tre giorni dal contagio. Streptococco in gravidanza...

Listeriosi in gravidanza: cause, dieta,conseguenze

La listeriosi in gravidanza è particolarmente rischiosa non solo per la mamma, ma soprattutto per il bambino in grembo. Si tratta di una grave infezione causata dal consumo di cibi che siano stati contaminati dal batterio Listeria Monocytogenes. Listeriosi La listeriosi è un'infezione virale provocata da un particolare batterio che vive sia nella terra che nell'acqua, per questo può facilmente...

Perdite marroni in gravidanza: durata e significato

Le perdite marroni in gravidanza sono generalmente normali reazioni fisiologiche, ma quando c’è di mezzo una gestazione le preoccupazioni si triplicano. Le normali perdite vaginali si verifica per lo più nelle prime settimane e non sono altro che residui di sangue vecchio causati dall'impianto embrionale. Perdite marroni in gravidanza Premesso che è sempre consigliato consultare il proprio medico anche per la più...

Placenta previa centrale, marginale, laterale: rischi e cause

Quando si parla di placenta previa si fa riferimento a una specifica condizione in gravidanza: essa, anziché crescere nella parte sommitale dell'utero, cresce nella parte basso dell'utero, in prossimità della cervice. Nei casi più gravi viene coperta totalmente l'apertura tra vagina e utero. Placenta previa Essa cresce all'interno dell'utero durante la gravidanza e assume mansioni importantissime: proteggere e nutrire il feto durante...

Mal di gola rimedi naturali per curarlo in gravidanza

Per una donna in gravidanza tutto deve essere sottoposto a controllo, a maggior ragione se si tratta di farmaci da assumere. Così quando arriva il tanto temuto raffreddore, tosse e mal di gola forte con annessi e connessi, si pensa a come curarlo naturalmente. Mal di gola in gravidanza Sbalzi termici, sia in inverno che in estate, tra condizionatore e riscaldamento, sono...

Sangue nelle urine in gravidanza: cause, sintomi e conseguenze

Notare tracce di sangue nelle urine (ematuria) può essere sintomo di virus patogeni in atto, quali cistite o uretrite. Queste infiammazioni interessano sia la vescica che l'uretra e possono essere causate da funghi o batteri. Durante la gravidanza questi virus approfittano del calo fisiologico delle difese immunitarie dell'organismo per agire. L'esame dell'urina è senza dubbio uno dei test che più...

Preeclampsia sintomi, cause e valori proteine in gravidanza

Tra le sindromi più diffuse e rischiose in gravidanza vi sono quelle ipertensive, come la preeclampsia, conosciuta anche con il nome di gestosi gravidica, è un disturbo che colpisce circa il 5% delle donne che aspettano un bambino. Quando compare, e ciò avviene in modo improvviso dopo le prime 20 settimane di gravidanza, è bene tenere questa malattia sotto controllo,...

Toxoplasmosi in gravidanza: sintomi, contagio, incubazione

La toxoplasmosi è un'infezione trasmessa da alcuni animali, in particolare da gatti, e causata dal microrganismo chiamato toxoplasma gondii. Circa 60 milioni di persone al mondo sono affette da tale malattia e più della metà non lo sa. Questo perché non si manifesta con sintomi evidenti oppure si presenta in modo che possa essere scambiata per una banale influenza. In genere non arreca...

Feci nere in gravidanza: cause e rimedi

Le feci nere possono attribuirsi a cause diverse, quali l’assunzione di integratori di ferro oppure a un sanguinamento nel tratto digestivo. Tra le prime cause delle feci scure vi è un'ulcera allo stomaco o un’irritazione dell’area gastrointestinale, spesso legata a un uso di medicinali anti-infiammatori. Feci nere cause Le feci nere in gravidanza possono, pertanto, essere date da un'ulcera che...

Mal di testa in gravidanza: cause e rimedi naturali

Il mal di testa in gravidanza, o cefalea, è un disturbo molto frequente e fastidioso tra le donne incinte. La principale causa del mal di testa è probabilmente lo sbalzo ormonale a cui ogni donna è soggetta dopo la fecondazione. Altre cause possono essere: aumento della pressione sanguigna, insonnia, carenza di zuccheri, stress o stanchezza. Un'attenzione particolare deve essere rivolta a un eventuale...

Crampi al piede in gravidanza: cosa fare

I crampi in gravidanza possono manifestarsi con dolore intenso al piede, al polpaccio o alle dita. Si tratta di intense contrazioni dei muscoli. I crampi rappresentano un disturbo molto frequente, soprattutto durante il periodo di gestazione e ancor più nei primi tre mesi. Non è nulla di particolarmente preoccupante e non porta ad alcuna conseguenza né per la madre né...

Ureaplasma urealyticum: cause, sintomi, cura

L'ureaplasma urealyticum è una patologia che fa parte delle infezioni genitali ed è causata da colonizzazione e proliferazione anomala di microrganismi nell'area interessata. Questa infezione virale è causata quindi dall'attacco da parte di un batterio che appartiene al genere dei batteri ureaplasma. Ha dimensioni molto ridotte e manca di membrana cellulare. Si localizza soprattutto nel tratto genitale e può colpire le...

Ecco un buon motivo per smettere di fumare!

Se vuoi un buon motivo per smettere di fumare comincia col chiedere a chi ti sta vicino cosa ne pensa del fumo e delle sigarette con tabacco e nicotina! Ti sei mai chiesto cosa pensa chi ti sta intorno quando fumi? L'odore sgradevole del fumo spesso condiziona gli atteggiamenti degli altri verso il fumatore. C'è chi si allontana quando si...