Gestosi gravidica: sintomi, cos’è, cause, dieta

La gestosi gravidica è conosciuta anche come preeclampsia. In gravidanza si può verificare quando la madre soffre di pressione sanguigna alta o ipertensione. È una condizione specifica dello stato di salute della madre e può manifestarsi a partire dalla 20 esima settimana di gravidanza.

La preeclampsia, inoltre, si manifesta a seguito di un aumento delle proteine nelle urine della futura mamma, di conseguenza si possono scatenare problemi renali e intaccare la placenta. Infine, può colpire anche fegato e cervello della madre: se provoca crisi epilettiche sarà più opportuno parlare di eclampsia.

Gestosi gravidica

La gestosi purtroppo non si può prevenire o prevedere, tuttavia la sua condizione può essere attenuata facendo gli opportuni controlli e monitorando di continuo la situazione. Segnali di una possibile comparsa di gestosi gravidica sono ovviamente: aumento di pressione arteriosa (sopra la massima di 140) e di proteine nelle urine (sopra 290 mg/l).

Cause

La causa scatenante di questa malattia ancora non è nota ma sappiamo come colpisca 6-8 donne su 100 in gravidanza, la maggior parte delle quali affrontano la loro prima.

Quali sono le cause che portano alla comparsa? La gestosi gravidica o preeclampsia si può presentare:

  • Nelle donne che hanno sofferto di ipertensione cronica prima di rimanere incinte,
  • Nelle donne a cui in una precedente gravidanza si è manifestata gestosi gravidica,
  • Nelle donne che erano obese prima di rimanere incinte,
  • Nelle donne giovani d’età (under 20) o adulte (over 40),
  • Nelle donne in attesa di due o più gemelli,
  • Nelle donne che soffrono di problemi renali, diabete, artrite reumatoide …

Le conseguenze

La gestosi gravidica non deve essere presa sottogamba perché può portare a gravi problemi di salute. Non per questo è considerata tra le cause principali di mortalità materna sia in gravidanza che durante il parto. Problemi che può causare al neonato sono: nascita prematura, arresto o ritardo nella crescita. Durante la gravidanza non permette, inoltre, il corretto passaggio di ossigeno e nutrienti al bambino.

Gestosi gravidica: dieta e stile di vita

Se soffrite già di pressione arteriosa alta e cercate un bambino cominciate ad adottare uno stile di vita più sano e movimentato. Fare sport o scegliere un’attività come yoga, pilates aiuta di certo. Fate anche semplici passeggiate! Infine, eliminate o riducete al minimo la quantità di sale, evitate di bere alcolici e superalcolici e di fumare. Dai pasti dovranno essere ridotti, inoltre, anche i carboidrati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.