sputare sangue dalla bocca
Disturbi e malattie

Sputare sangue dalla bocca

Accorgersi di sputare sangue dalla bocca chiaramente può allarmare, ma non sempre è il caso di preoccuparsi, perché potrebbe essere sintomo di svariati disturbi, più o meno gravi. Potrebbe, infatti, trattarsi semplicemente di una manifestazione transitoria di infezioni che interessano le prime vie respiratorie, come sinusite, laringite o faringite. In altri casi potrebbe essere sintomo di fragilità capillare o disfunzioni nella coagulazione del sangue.

Sputare sangue, cause e sintomi

L’emottisi, come viene precisamente indicata l’emissione di sangue dalla bocca o dalle alte vie respiratorie, generalmente, si manifesta in seguito a un forte colpo di tosse. Può notarsi fuoriuscita di sangue da solo oppure anche mescolato a muco. Benché possa destare un certo allarmismo, non si tratta di una malattia, bensì di un sintomo attraverso il quale possono manifestarsi differenti disturbi, più o meno lievi. In gran parte dei casi, l’emottisi è legata a patologie infiammatorie delle vie respiratorie, come bronchite, polmonite, o in alcuni casi, anche tubercolosi. La patologia più grave che potrebbe nascondersi dietro una manifestazione di emottisi è quella di un tumore al polmone.

Sputare sangue dalla bocca senza tosse

L’emottisi può manifestarsi sia negli adulti che nei bambini. Accade spesso che si noti, dopo aver tossito, delle piccole fuoriuscite di sangue, di color rosso vivo oppure in forma di espettorato piuttosto schiumoso, con tracce evidenti di sangue che provengono, generalmente, dai polmoni o sono date da infezioni alle vie aeree. Nel caso in cui, l’emottisi si manifesti senza tosse, ma soprattutto si dovesse notare del sangue di colore piuttosto scuro con residui di cibo, molto probabilmente la causa potrebbe essere nel tratto digestivo. In questo caso, si dovrà immediatamente consultare un medico o rivolgersi ad un Pronto Soccorso.

In gran parte dei casi di emottisi ci si trova dinanzi a soggetti adulti, con un’età media di circa 60 anni. Sono maggiormente i soggetti di sesso maschile ad esserne colpiti. Raramente si manifesta nei bambini. Tuttavia, l’emottisi è un disturbo che merita la dovuta attenzione, poiché potrebbe risultare pericolosa per la vita. Richiede di intervenire tempestivamente con una diagnosi precisa, perché spesso le cause sono sconosciute e assai complesse.

Sangue nella saliva, è tumore?

Se le tracce di sangue che provengono dalle vie aeree sono miste a catarro più precisamente si dovrebbe parlare di emoftoe. Quest’ultima, solitamente, viene classificata in relazione all’entità del sanguinamento, distinguendosi in lieve, moderata o massiva. Chiaramente, la forma più preoccupante è l’emottisi massiva, poiché rischia di riempire rapidamente le vie respiratorie, fino ad asfissia e morte del paziente. In questo caso bisognerà intervenire tempestivamente.

Va altresì precisato che l’emottisi è un sintomo, non una patologia. Quando un soggetto sputa sangue dalla bocca in seguito a tosse bisogna sempre ricercare la causa effettiva, poiché potrebbe essere il segno di qualcosa di ben più grave, come il tumore al polmone o la tubercolosi. Si dovrà, quindi, valutare la familiarità di patologie come il tumore al polmone e si eseguiranno degli esami specifici per controllare tutti i valori del sangue. Successivamente, si esegue una radiografia al torace, una TAC e la broncoscopia. Quest’ultimo è un esame piuttosto invasivo, eseguito solo nel caso in cui, gli altri esami non dessero una diagnosi chiara. Nel caso il soggetto presentasse sin da subito una emottisi massiva, si eseguirà immediatamente la broncoscopia, poiché potrebbe rischiare la vita.

Sognare di sputare sangue, significato

Sognare di perdere del sangue dalla bocca è alquanto ricorrente. Potrebbe rivelare una imminente perdita di potere. Se si sogna di tossire e sputare, o vomitare sangue potrebbe voler indicare che si stanno sprecando tempo ed energie inutilmente per qualcosa che non sortirà gli esiti sperati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.