Cosa fare in caso di sudorazione notturna eccessiva

La sudorazione notturna eccessiva in gravidanza è un disturbo molto diffuso e può essere legato sia a cause fisiologiche, sia ad agenti esterni. Può verificarsi anche in inverno e soprattutto durante le ore notturne.

Sudorazione notturna

Sudare di notte è molto comune nelle donne in dolce attesa. Si verifica non solo durante la stagione calda, ma anche in inverno. Solitamente, in questi casi, la sudorazione non interessa tutto il corpo, ma solo alcune aree specifiche, quali le ascelle, l’inguine e sotto il seno. E’ dato dalla normale attività degli ormoni in sovrapproduzione durante la gravidanza. Importante però restare sempre attente e consultare il proprio ginecologo, per evitare che possano nascondersi cause differenti e legate a specifiche patologie.

Le possibile cause

Tra le più probabili cause di tale problema, vi è il fatto che in gravidanza la pelle sia particolarmente delicata e spesso soggetta a disidratazione. La pelle è anche particolarmente sensibile, data l’eccessiva produzione di ormoni da parte dell’organismo che vive un periodo di totale squilibrio. Per tale ragione, la sudorazione notturna in gravidanza, così come accade anche durante la menopausa, è il risultato di un forte cambiamento ormonale. Possono anche, in alcuni casi, sommarsi fattori esterni che stimolano una sudorazione insolita, in modo particolare durante le ore notturne.

I fattori esterni che spesso contribuiscono a questa eccessiva sudorazione, sono i bagni o le docce calde prima di andare a letto, ma anche quelli emotivi, difficili da controllare. Da non sottovalutare anche l’alimentazione, poiché i cibi eccessivamente speziati o pesanti, possono causare una intensa sudorazione notturna nelle donne in gravidanza.

Cosa fare in gravidanza

Nelle gestanti la sudorazione notturna è un disturbo di natura fisiologica, non facile da contrastare. Per contrastare o trovare sollievo da questo disturbo, tutto ciò che si può fare è lavarsi più spesso, anche solo con acqua, oppure indossare capi in cotone quando si va a letto. Sono i pochi rimedi ai quali sia possibile ricorrere per contrastare, in qualche modo, la sudorazione notturna durante la gestazione.

Mentre, sono da evitare i detergenti particolarmente aggressivi, poiché sono in grado solo di dare un momentaneo sollievo, ma tendono a stimolare le ghiandole della sudorazione. Importante anche asciugarsi bene ed evitare l’umidità sulla pelle, poiché potrebbe peggiorare il problema. Non utilizzare i deodoranti aggressivi, ma solo quelli indicati per le donne in stato di gravidanza, per cui sarà opportuno consultare il medico per accertarsi di quale sia quello specifico.

Sudorazione eccessiva o improvvisa?

La sudorazione notturna, viene definita anche iperidrosi notturna. Nella gran parte dei casi, sebbene possa creare un certo disagio, non ha caratteristiche o cause di natura patologica, per cui, non bisogna preoccuparsi in modo eccessivo. Diverso il caso in cui, possa essere un campanello d’allarme che indica condizioni ben più serie, quali linfomi o leucemie.

Ecco perché bisogna distinguere tra sudorazione eccessiva o improvvisa. Alcuni pazienti che riscontrano questa profusa sudorazione notturna, potrebbero avere cause più importanti. L’iperidrosi notturna, non necessariamente, quindi, colpisce le donne in dolce attesa. In riferimento alle varie ragioni che ne siano la causa, può colpire anche soggetti maschili, o bambini. Nelle donne in stato di attesa, come già indicato, è un fenomeno più comune e frequente. Così come nelle donne in periodo di perimenopausa, fase di transizione che precede la menopausa.

Andranno, tuttavia, valutate ed escluse altre patologie che riguardano il sistema endocrino, le patologie tiroidee e il diabete. Nei soggetti con ipertiroidismo, l’iperidrosi è una risposta dell’organismo all’ipersensibilità al calore. Nei soggetti con diabete, il problema potrebbe correlarsi ad un calo del livello di glucosio nel sangue.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.