Morbo di Basedow
Disturbi e malattie

Morbo di Basedow

Il morbo di Basedow, anche noto con il nome di malattia di Graves-Basedow, è una particolare situazione in cui il soggetto è contemporaneamente affetto sia da ipertiroidismo che dal gozzo. Pertanto, potrebbe essere una sorta di complicazione dell’ipertiroidismo, da non confondere con quest’ultimo.

Morbo di Basedow

La patologia di Basedow è una manifestazione di ipertiroidismo su base autoimmune, caratterizzata dalla presenza nel sangue di anticorpi che vanno a stimolare il TSH che si trova nelle cellule della tiroide, nonché portando a un incremento del volume della tiroide, il cosiddetto gozzo.

Morbo di Basedow cura

Questa patologia può essere curata intervenendo sull’ipertiroidismo, in modo da ricondurre il soggetto a una normale funzione tiroidea, con un considerevole miglioramento anche nei sintomi tipici dell’ipertiroidismo. Nel momento in cui venga diagnosticato tale morbo, il soggetto dovrà osservare un periodo di riposo, insieme alla somministrazione di farmaci specifici che sarà il medico a stabilire, oltre a una corretta e adeguata posologia degli stessi. Una volta terminato il trattamento farmacologico, nel caso in cui vi fosse una recidiva del morbo, si potrebbe optare per un intervento chirurgico di asportazione della tiroide, oppure attraverso terapia con ionio radioattivo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.