cosa significa nome Alan
Neonato

Origine e significato del nome Alan

Il nome Alan deriverebbe da un antico popolo di barbari, gli Alani appunto, i quali invasero l’Occidente giungendo dal Mar Nero. Il suo significati sarebbe da ricondurre alla bellezza fisica, infatti, ha valore di bello e armonioso.

Origini e significato del nome Alan

Alan è un nome, di derivazione indoeuropea, particolarmente utilizzato in Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Irlanda. Il nome avrebbe anche una variante femminile, Alina. Le sue origini sarebbero da ricondurre all’antico popolo degli Alani. L’esatta derivazione sarebbe l’indoeuropeo ALUN, che significa bello e armonioso. Gli Alani erano barbari Sciiti che provenivano dalle rive del Mar Nero. In seguito al crollo dell’Impero romano invasero l’Occidente e solo più tardi, si fusero poi con gli abitanti delle aree assediate e con altri popoli di invasori.

Chi ha il nome Alan festeggia il proprio onomastico l’8 Settembre, giorno in cui la Chiesa ricorda il beato Alain de la Roche, morto in Olanda nel 1475, il quale diffuse nelle aree più settentrionali d’Europa, la devozione per il sacro rosario.

Chi ha il nome Alan mostra una personalità piuttosto eclettica. Da un punto di vista prettamente sentimentale è una persona che è sempre orientata ad ottenere successo in tutto ciò che fa. Si pone grande obiettivi nella vita e si impegna costantemente e fortemente per poterli raggiungere. Non si lascia mai abbattere o arrestare dalle difficoltà. E’ sempre pronto a rimettersi in carreggiata e riprendere la sua corsa verso gli obiettivi stabiliti.

Nelle relazioni interpersonali è una persona che ha sempre bisogno di sentirsi amata, con dimostrazioni di affetto continue. Allo stesso modo, è un uomo estremamente fedele in tutti i suoi rapporti, sia che si tratti di amore, sia in amicizia. Non tradirebbe mai la fiducia di coloro che ama e che gli sono quotidianamente accanto nella vita. Mette estrema passione in tutte le sue attività, anche le più banali.

Tra le professioni maggiormente scelte da coloro che hanno questo nome, ci sono quelle legata al settore turistico, per via della loro grande passione per i viaggi e per la scoperta di posti e situazioni sempre nuove. Hanno una impellente curiosità e bisogno di esperienze diversificate, per cui solitamente scelgono qualunque settore lavorativo che sia lontano da ogni routine.

Il colore che si associa al nome Alan è l’arancione, che simboleggia la forza vitale e voglia di esplorare tutto ciò che c’è intorno. Mentre, la pietra preziosa ad esso legata è la tormalina, anch’essa simbolo di forza e caparbietà.

Personaggi famosi e del passato

Tra i personaggi celebri che abbiano il nome Alan si ricorda l’attore Alain Delon, uomo particolarmente seducente, il regista Resnais, lo scrittore Robbe-Grillet, il cantante Alan Stivell, il filosofo Allan Watts. In Italia uno dei personaggi più noti è sicuramente il cantante di successo Alan Sorrenti, autore del famoso pezzo, Nata sotto il segno dei Segno Zodiacale dei Pesci.

Nel mondo della musica, si ricordano anche Alan Doyle, cantante e attore canadese, Alan Farrington, cantante, bassista e chitarrista britannico, Alan Lancaster, cantante e bassista inglese, Alan Paul, cantante, compositore e arrangiatore statunitense. Ed ancora, Alan Powell, cantante e attore statunitense, Alan Robert, cantante, bassista e fumettista statunitense, Alan Vega, cantante e artista statunitense, Alan Wilson, cantante e musicista statunitense.

Restando ancora nel mondo delle arti in genere, ci sono anche Alan Fletcher, designer inglese, Alan Walker, disc jockey e produttore discografico norvegese, Alan Moore, fumettista e scrittore britannico. Mentre, nel mondo del giornalismo, ci sono Alan Gasperoni, giornalista e dirigente sportivo sammarinese, Alan Patarga, giornalista italiano, Alan Parsons, musicista e cantante britannico, Alan Ferrari, politico italiano e Alan Steel, attore e culturista italiano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.