origine e significato nome coralia
Neonato

Origine e significato del nome Coralia

Il nome Coralia per bambina deriva dalla parola latina corallium, che si riferiva al corallo. Era un nome che aveva il valore di augurare alla bambina di poter essere bella e preziosa proprio come il corallo.

Origine e significato nome Coralia

Chi ha il nome Coralia celebra il proprio onomastico il 19 novembre in memoria di Santa Koralia, una delle quaranta martiri di Eraclea, in Tracia durante il IV secolo.

Coralia è un nome augurale, il cui significato era ed è ancora legato al corallo, noto organismo acquatico, dalla bellezza indiscussa, ma anche di grande e riconosciuto pregio, oltre ad avere anche note virtù di portafortuna. Il termine corallo, a sua volta, deriverebbe dal termine latino corallium, appunto, corallo, usato per augurare alla bambina con tale nome di essere preziosa come un corallo. Esiste anche un’altra variante del nome Cora, che in tal caso deriverebbe dal termine greco kore, che significa fanciulla.

Un altro termine dal greco antico al quale il nome potrebbe far riferimento è anche korallion, che si riferisce sempre al corallo. Tuttavia, l’etimologia e il significato del vocabolo greco sono incerti, potrebbe anche rifarsi al greco kura-halos, il cui valore è di sirena, per via dell’aspetto quasi umano che assumono alcuni suoi rami.

Altri studiosi ritengono che il termine sia di origine semitica, legato alla parola ebraica goral che significa sassolino, Sarebbe un termine anticamente utilizzato per indicare le pietre utilizzate dagli oracoli in Palestina, in Asia Minore e nel Mediterraneo. Tra queste c’era proprio il corallo.

Nella sua forma Coralia è un nome ancora poco utilizzato in Italia, sebbene una sua in qualche modo significativa diffusione si registri per lo più nella regione Toscana, ma soprattutto nella sua variante Corallina. Esiste poi, ben più diffusa, la variante francese Coralie, che venne utilizzata in maniera particolare durante il periodo della Rivoluzione. Questo perché la popolazione decise di abbandonare ciò che era vecchio, compresi i nome, in favore di tutto ciò che fosse nuovo.

Chi ha il nome Coralia è una persona coraggiosa, che non ama lasciarsi abbattere dalle sconfitte, ma affronta ogni difficoltà con tenacia. Ogni intoppo nella vita è per lei occasione di ricominciare, di mettersi in discussione per scoprire una nuova parte di se stessa. E’ una donna estremamente leale, che sceglie razionalmente di fidarsi delle persone che le sono accanto. E’ in grado però di comprendere subito chi non sia sincero nei suoi confronti. Non ammette ipocrisia, sia che si tratti di rapporti interpersonali, amore, amicizia o anche professionali.

Solitamente, chi ha questo nome sceglie professioni legate alla finanza, ma anche alla comunicazione e al settore legale. Il colore legato al nome Coralia è il rosso, simbolo di forza e grande passione, la stessa che ci mette in tutto ciò che fa. Mentre, la pietra preziosa è il topazio, simbolo di coraggio e lealtà.

Personaggi famosi e del passato

Tra i personaggi che abbiano questo nome, o meglio, la sua variante d’oltralpe, ricordiamo nel mondo dello sport, Coralie Balmy, nuotatrice francese, Coralie Clément, cantante francese, Coralie Frasse-Sombet, sciatrice alpina francese, Coralie Simmons, pallanuotista statunitense. Ed ancora nella variante americana del nome, ricordiamo Coral Browne, attrice australiana e Coral McInnes Buttsworth, tennista australiana.

Mentre, nel nostro Paese, abbiamo Coralina Cataldi Tassoni, attrice, musicista e artista italiana. Coral è anche uno dei personaggi del film del 2003, Alla ricerca di Nemo, diretto da Andrew Stanton. Allo stesso modo, si ricorda anche Coralie, un personaggio del film del 2004, Il club delle promesse, diretto da Marie-Anne Chazel.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.