Cosa e come vede un neonato appena nato

Gli occhi del neonato si formano presto nel corso della gestazione, ma dal secondo mese, fino al settimo, le palpebre restano chiuse. La sua vista si sviluppa in modo corretto nel corso poi dei suoi otto mesi di vita.

Cosa vede il neonato subito dopo il parto

In realtà, il bambino in grembo apre gli occhi a partire dalla 28a settimana di gravidanza. Comincia, così, a distinguere la luce dal buio, poiché questa passa attraverso la parete addominale.In questo modo, la luce può essere percepita dal bambino come se fossero delle tinte rossastre o viola. E’ questo uno dei motivi per cui i bambini spesso preferiscono i giocattoli di colore rosso, perché è il colore che ricordano di aver visto mentre erano in grembo. Subito dopo la nascita, tuttavia, il neonato non vede chiaramente ciò che gli è intorno. E’ come se fosse miope.

Come vedono i neonati

Nelle prime settimane di vita la vista non è ancora del tutto formata. Il neonato è come se fosse miope. Ciò vuol dire che è in grado di vedere in modo chiaro e nitido solo oggetti posti ad una distanza di circa 25 cm da lui. Solo con il passare dei giorni la sua vista e capacità di mettere a fuoco migliorano. Mentre, quando il bambino è ancora in grembo, riesce a percepire e distinguere la luce dal buio. Anche i colori piuttosto forti attraggono la sua attenzione, sebbene non sia ancora in grado di stabilire chiaramente i dettagli.

Tuttavia, sin da poche ore successive alla sua nascita, il bambino è perfettamente in grado di osservare gli occhi della sua mamma. Ovviamente, non può ancora focalizzare bene, ma la sua attenzione si concentra sul viso delle persone intorno a lui, soprattutto mamma e papà. In questo modo, impara pian piano a distinguere i volti.

Durante i primi due mesi, il neonato è attratto da tutto ciò che è posto ad una ridotta distanza da lui. Fondamentale, in questa fase, è il contatto materno. Poco dopo la nascita, il neonato impara ad utilizzare i muscoli oculari. Ecco perché è molto importante il contatto visivo con i genitori, poiché rafforza il legame.

Quando il neonato comincia a vedere bene

Il neonato comincia a vedere più chiaramente, solo a partire dal terzo mese. In effetti, la visione da entrambi gli occhi si sviluppa in modo chiaro a partire dalla nona settimana di vita. Dal terzo mese, quindi, il bambino riesce a focalizzare anche gli oggetti posti ad otto metri di distanza. Dal quarto mese in poi comincia anche a mettere a fuoco i colori e dal sesto, la sua capacità visiva è ancora più efficiente e sviluppata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.