Simbologia dell’Acquario: pietra e numero

La simbologia dell’Acquario è legata alla sua essenza quale segno di Aria che, per questo, richiama il vento gelido delle vette delle montagne, dove le nubi si muovono mosse da correnti di aria fredda e secca.

Simbologia dell’Acquario

Il segno dell’Acquario si lega ad uno dei periodi più freddi dell’anno, in cui il Sole non è in grado, con i suoi raggi, di scaldare la Terra. I venti sono gelidi, le precipitazioni fredde e nessun germoglio è ancora pronto a mostrarsi in tutta la sua bellezza, ma giace conservato nel grembo della Terra. L’Acquario, come segno di Aria riflette il mondo delle idee, poiché è la fase in cui è necessario riflettere per trovare soluzioni utili ad una realtà non facile da affrontare e sopportare.

Urano insieme a Saturno aiutano a trovare nuove strade per il cambiamento. E’ il segno che rappresenta la condivisione, mettendo da parte ogni forma di individualismo ed egocentrismo. L’Acquario simboleggia l’uomo portatore di acqua, quindi di vita. Astrologicamente precede il segno dei Pesci, che racchiudono il valore della rinascita e dell’evoluzione.

Il segno grafico ricorda il geroglifico egizio dell’acqua, sebbene spesso sia associato all’immagine dell’anfora da cui si versa l’acqua, fonte di vita. Tra i miti più noti legati a questo segno e al simbolo dell’acqua, si ricordano Icaro e Dedalo, anticipatori del primo volo dell’uomo, quale immagine che celebra la potenza dell’ingegno, ma anche il mito di Prometeo, che ruba il fuoco agli dei per darlo agli uomini.

La psicologia dell’Acquario si caratterizza per un’ampia visione della realtà, in grado di proiettarsi serenamente nel futuro. E’ un segno molto attratto dai grandi ideali, per questo si pone obiettivi importanti da realizzare. Il suo primario intento è quello di sentirsi parte di un tutto, correndo anche il rischio di non valutare correttamente le sue capacità. E’ fondamentalmente una persona altruista, tanto che spesso sottovaluta le sue competenze e il lavoro svolto, accettando anche di essere pagato molto meno di quello che meriterebbe.

Per lui contano moltissimo i valori importanti della vita, come l’amicizia, il senso di uguaglianza, le relazioni interpersonali, la fedeltà e l’amore. Sempre molto cordiale e diplomatico, talvolta celando anche una certa dose di opportunismo. Non ha alcun timore reverenziale, al contrario, è pronto a polemizzare se necessario.

E’ una persona molto attenta al proprio lavoro, che svolge con estrema cura e passione. Solitamente, chi appartiene al segno dell’Acquario è impegnato in professioni rivolte alla collettività, oppure in lavori legati all’arte, la comunicazione o la tecnologia. La sua spiccata versatilità e inventiva, gli consentono di rompere gli schemi, aprendosi ad una gran quantità di ottime occasioni lavorative, che spesso gli garantiscono enorme successo.

Pietra del segno Acquario

I nati sotto il segno dell’Acquario sono legati al colore blu elettrico. Mentre, secondo quanto rivelato dalla cristalloterapia, le gemme o pietre preziose ad esso associate sono i lapislazzuli, l’acquamarina, il rubino, l’occhio di falco, l’ametista, lo zaffiro, il cristallo di Rocca, l’agata azzurra e l’ossidiana.

Numero fortunato dell’Acquario

Per quel che riguarda il numero associato ai nati sotto il segno dell’Acquario, quello più fortunato dovrebbe essere l’11.

Categorie Neonato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.