papilloma virus
Infezioni e Disturbi

Papilloma virus: trasmissione, sintomi, cura, vaccino

Il papilloma virus è una forma virale che può interessare diverse parti del corpo, ma solitamente colpisce la mucosa dell’area genitale e orale. Il virus hpv è solitamente di natura benigna, per cui il virus che causa lesioni di natura non maligna, regredisce da solo nell’arco di un breve periodo se trattato adeguatamente. Tuttavia, esiste una forma di infezione virale da papilloma che, laddove non opportunamente trattata, può portare a formazioni tumorali, che generalmente colpiscono il collo uterino.

Papilloma virus donna

Il virus papilloma attacca le mucose genitale e del cavo orale. In questo modo porta a una iperplasia, vale a dire a una crescita anomala nelle aree interessate. In alcuni casi, tali iperplasie sono anche rivestite da una superficie di cheratina. In gran parte dei casi il virus regredisce se trattato opportunamente con farmaci, vi sono però anche delle situazioni nelle quali l’evoluzione virale del papilloma porta a forme tumorali maligne a carico sia dell’area genitale colpita che del cavo orale e anche le vie respiratorie.

Papilloma virus trasmissione

Le cause dell’infezione da HPV, come in gergo medico viene indicato il Papilloma virus, sono connesse alla trasmissione sessuale, chiaramente attraverso rapporti non protetti. Questa ad oggi rappresenta una delle prime causa di contagio. Per lo più, il passaggio in seguito a contatto fisico avviene nei casi in cui il soggetto presenti delle lesioni sia sulla cute che alle mucose. Recenti studi clinici hanno riportato come sia in aumento negli ultimi anni il papilloma virus nel tratto delle vie respiratorie, proprio in connessione con l’incremento dei rapporti orali.

Papilloma virus sintomi

I sintomi più comuni legati al papilloma virus chiaramente sono differenti nelle varie aree dell’organismo interessate. Tra quelli maggiormente riscontrati vi sono le lesioni cutanee o verruche nell’area genitale, sia sullo scroto o il pene nell’uomo, oppure nella parte interna del tratto vaginale, nella zona dell’ano e perineo nella donna. Questo tipo di lesione, tuttavia, nella maggioranza dei casi sono asintomatiche, per cui non sempre ci si accorge che qualcosa non va. Nel caso delle verruche però a volte si può riscontrare prurito. Nei casi più gravi, come già sottolineato, il papilloma virus può portare a situazioni ben più gravi come il cancro nella cervice uterina con iperplasie importanti.

Papilloma virus contagio: come prevenire

Tra le indicazioni più semplici da seguire per evitare un contagio di questa forma virale, vi sono quelle di seguire corrette misure igieniche all’interno degli spazi comuni come piscine o palestre con spogliatoi e docce. E’ opportuno ovviamente evitare i rapporti sessuali non protetti con partner non fissi ma occasionali. Le donne dovrebbero poi seguire periodicamente dei controlli dal ginecologo, con relativo Pap test.

Vaccino Papilloma virus

In molti casi i danni e le lesioni date dall’infezione da papilloma possono regredire spontaneamente anche senza particolari trattamenti, è questo ad esempio il caso delle verruche. In altri casi, invece, è fondamentale intervenire con specifici trattamenti farmacologici o anche chirurgici. Recentemente è stato anche sviluppato un vaccino contro il tumore al collo dell’utero. La sua somministrazione è stata anche sostenuta dal nostro sistema sanitario in soggetti in fase adolescenziale, sia donne che uomini, proprio al fine di ridurre il rischio di contagio da papilloma. Per effettuare una corretta diagnosi, si ricorre all’hpv test e, se necessario, anche una biopsia delle mucose. Le verruche sulla cute o nell’area genitale vengono solitamente trattate con il laser, mentre per i casi di iperplasia è necessario ricorrere a intervento chirurgico.

Papilloma virus gola

Da studi recenti è emerso che il papilloma virus alla gola sta diventando sempre più diffuso. Una delle primarie cause di questo suo diffondersi è proprio legato a un incremento di rapporti orali. La forma tumorale del tratto orofaringeo ha visto in tempi recenti un incremento di ben il 50%. Queste forme tumorali erano un tempo per lo più connesse ai danni causati dal fumo o eccesso di alcolici, mentre è stato rilevato un legame tra rapporti orali e papilloma virus nei soggetti che abbiano storie per lo più occasionali.

Papilloma virus uomo

Anche gli uomini possono essere contagiati da questo virus, proprio in relazione al fatto che il Papilloma rientra nelle infezioni trasmissibili attraverso rapporti sessuali. Gli uomini possono contrarre il virus nella stessa misura delle donne. Va precisato però che negli uomini solitamente non vi sono rischi di problemi particolarmente importanti in seguito al contagio, se chiaramente si tratta di un soggetto il cui sistema immunitario risulti sano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.