Ciclo mestruale

Il ciclo mestruale comprende una serie di cambiamenti che il corpo di una donna attraversa per prepararsi a una gravidanza. Si calcola dal primo giorno delle mestruazioni fino al primo giorno delle mestruazioni successive e generalmente dura 28 giorni.

Le ragazzine di solito cominciano ad avere il primo periodo mestruale tra gli 11 e i 14 anni, mentre la menopausa, ovvero il termine del periodo fertile, può verificarsi tra i 39 e i 51 anni.

Ma qual è la funzione del ciclo mestruale? Circa una volta al mese il rivestimento dell’utero (endometrio) cresce per essere pronto ad accogliere un uovo fecondato. Quando non c’è un uovo fertilizzato per iniziare una gravidanza, l’utero perde il rivestimento e questo genera il sanguinamento mestruale mensile.

Gli ormoni del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è influenzato e regolato dagli ormoni, in particolare gli estrogeni e il progesterone hanno il maggiore controllo sui cambiamenti dell’utero. L’estrogeno costruisce il rivestimento dell’utero. Il progesterone aumenta dopo che un’ovaia rilascia un uovo (ovulazione) a metà del ciclo. Questo aiuta l’estrogeno a mantenere il rivestimento spesso e pronto per un ovulo fecondato. È il calo di questi due ormoni, in assenza di concepimento, che genera la perdita di una parte dell’endometrio e dunque le mestruazioni.

L’andamento del ciclo mestruale può dire molto sulle condizioni di fertilità della donna e sulla sua salute in generale. Ecco perché è bene tenerlo costantemente sotto controllo.

Sono molte infatti le patologie o i disturbi che possono influenzare il ciclo mestruale, dalle semplici influenze o condizioni di stress, alle malattie che riguardano direttamente l’apparato riproduttivo femminile. In generale, quando le mestruazioni saltano o le perdite sono troppo scure oppure quando i sintomi si percepiscono in modo più forte del solito è il momento di rivolgersi al proprio medico. Anche l’uso di determinati anticoncezionali può modificare il regolare andamento del ciclo.

Informarsi e confrontarsi il più possibile con altre donne ed esperti può aiutarti a iniziare al meglio una gravidanza, fisicamente e mentalmente.