Endometrio

Con il termine endometrio si intende la membrana che riveste l’interno dell’utero. Si tratta di quella parte dell’apparato riproduttivo femminile che scatena le mestruazioni. Infatti, durante il ciclo mestruale l’endometrio cambia, sostanzialmente preparandosi a una eventuale gravidanza. Se la donna non rimane incinta parte di questa membrana viene espulsa, generando le perdite tipiche delle mestruazioni.

L’utero

La funzione principale dell’utero è quella di ricevere l’embrione, proteggere il feto e portarlo fino al termine della gravidanza. L’utero è un organo cavo, a forma di pera, muscoloso, con una parete a tre strati: una membrana esterna (il perimetro), una grossa membrana muscolare (il miometrio) e una membrana interna, ovvero l’endometrio. Detto in altri termini, l’endometrio è lo strato in cui avviene l’impianto.

In assenza di influenza ormonale periodica, cioè prima della pubertà o dopo la menopausa, questo tessuto ha morfologia e spessore costanti. Ne deriva che questa membrana ricopre un ruolo decisamente fondamentale per il concepimento. Tanto che, qualora l’endometrio non riuscisse a svolgere le proprie funzioni in modo regolare, la fertilità della donna correrebbe grossi rischi.

Patologie legate all’endometrio

Una patologia che colpisce non di rado l’endometrio è la cosiddetta endometriosi. Si tratta di una condizione in cui il rivestimento dell’utero, che normalmente si disperde durante le mestruazioni, cresce al di fuori della cavità uterina. Si stima che tale patologia colpisca una donna su dieci, in età riproduttiva.

I sintomi dell’endometriosi possono confondere, in quanto si manifestano con dolori addominali prima, durante o dopo le mestruazioni. Dolori che, per alcune donne, sono anche tipici delle mestruazioni stesse. In caso di endometriosi lieve è possibile risolve tutto con una cura farmacologica. Per l’endometriosi grave, invece, è necessario l’intervento chirurgico, con sospensione dell’ovulazione per almeno sei/nove mesi.

Conoscere le funzioni dell’endometrio è uno dei primi obblighi per la donna. Soprattutto se si è in cerca di una gravidanza. Oltre all’endometriosi, la membrana potrebbe infatti essere colpita anche da altri disturbi. Informarsi e sottoporsi a regolari controlli medici è il miglior modo per attuare una prevenzione efficace a tali disturbi. L’obiettivo è diventare mamme ed essere sane!

Spessore endometrio: ovulazione, gravidanza, menopausa

A causa dell’attività ormonale, durante il ciclo mestruale, lo spessore endometrio - mucosa che riveste le pareti interne dell'utero ed è formato da due strati che differiscono tra loro per struttura e funzione -  subisce una serie di modifiche importanti. Esso varia, quindi dopo l'ovulazione, prima del ciclo, a inizio gravidanza, durante i nove mesi e in menopausa. Endometrio spessore...

Iperplasia endometriale: sintomi, cura, gravidanza

Un'iperplasia endometriale consiste nell'aumento del volume del tessuto che ricopre la cavità uterina e si tratta di una situazione clinica che in molti casi comporta la successiva formazione di un tumore all'utero. Prima di fomentare allarmismi è bene sottolineare che si tratta di una patologia clinica il cui tasso di mortalità è molto basso. Infatti, nella grande maggioranza dei casi...

Polipi endometriali

I polipi endometriali sono delle escrescenze annidate nella parete uterina e che spesso si diramano verso l'interno. Si tratta in ogni caso di forme tumorali benigne, ma è sempre bene non sottovalutarli perchè potrebbero creare dei problemi. Per risolvere il problema, il primo passo è quello di correggere l'alimentazione e seguire poi la giusta terapia. In ultima analisi si può...

Endometrio sottile o ispessito: cos’è e cosa significa?

L'endometrio è lo strato di tessuto più interno dell'utero, il cui spessore varia in base alla fase del ciclo mestruale. Si parla di endometriosi quando al di fuori dell'utero si viene a creare del tessuto endometriale. Sotto l'effetto degli ormoni del ciclo mestruale l'endometrio va incontro a modifiche importanti. Nella fase precedente l'ovulazione si ispessisce preparando il terreno a un eventuale fecondazione;...

Endometriosi

L'endometriosi è una malattia dell'utero piuttosto complessa e riguarda le donne in età fertile, incidendo molto sulla possibilità di rimanere incinta. In sostanza, a chi soffre di tale disturbo viene riscontrata la presenza anomala dell'endometrio in altri organi del corpo, con conseguenti sanguinamenti. È importante segnalare che, al contrario di ciò che avveniva in tempi passati, l'endometriosi oggi non è...

Tumore all’endometrio

Il tumore all'endometrio è una delle forme tumorali, come anche i polipi all'utero, più frequenti tra le donne in Italia e nei Paesi sviluppati. Si presenta per lo più in soggetti in post-menopausa e in casi rari prima dei 40 anni. Solitamente, si tratta di un'iperplasia diagnosticata quando la malattia interessa solo il corpo uterino. L'indice di sopravvivenza è di...