Metodi contraccettivi

I metodi contraccettivi sono misure preventive che aiutano le donne e le coppie a evitare una gravidanza non desiderata e a ridimensionare notevolmente il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.

Non tutti i metodi contraccettivi sono efficaci allo stesso modo. Tuttavia, le possibili soluzioni, al giorno d’oggi, sono davvero tante. Esistono, infatti, metodi anticoncezionali a lunga durata, ormonali, d’emergenza, permanenti e molto altro ancora. Tra i più diffusi, il preservativo, la pillola, la spirale, l’impianto intrauterino e il diaframma.

Ad onor del vero, per prevenire una gravidanza, non è necessario obbligatoriamente utilizzare determinate risorse. Alla donna, infatti, basterebbe conoscere il proprio ciclo mestruale: individuare il periodo fertile e dunque evitare di avere rapporti sessuali non protetti durante l’ovulazione.

Per le donne e per le coppie è anche importante scegliere l’anticoncezionale più adatto. Dall’organismo femminile in particolare non tutti i contraccettivi sono tollerati. Quindi, i fattori per scegliere il metodo giusto sono legati innanzitutto al proprio corpo. Poi occorrerà valutare l’affidabilità dell’anticoncezionale, i possibili effetti collaterali e anche che tipo di relazione si ha con il proprio partner.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, i più rischiosi sono i contraccettivi ormonali. Questi possono facilmente generare nelle donne fastidi come mal di testa, sbalzi d’umore, calo del desiderio o aumento del peso corporeo.

Il preservativo, invece, potrebbe dare problemi a chi è allergico al lattice o anche semplice irritazione. Non esenti da effetti collaterali anche i cerotti, gli impianti e i sistemi intrauterini.

Esiste il metodo contraccettivo più efficace in assoluto? La risposta può essere più difficile di quanto si creda. A livello generale, l’unico metodo efficace al 100% per evitare una gravidanza e il rischio di malattie veneree è l’astinenza sessuale.

L’efficacia degli anticoncezionali dipende anche dal loro corretto utilizzo. La spirale, ad esempio, può risultare efficace al 99%, purché venga inserita dal ginecologo. La pillola risulta invece efficace al 91%, ma anche in questo caso occorre stare attente a non dimenticare di prenderla. Fare l’amore in modo sicuro è possibile: basta seguire i consigli giusti!