Ovulazione

Ogni mese un ovulo maturo viene rilasciato dalle ovaie, attraverso le tube di Falloppio, ed è pronto per essere fecondato. Questo processo viene definito ovulazione, e fa parte del ciclo mestruale della donna. Durante l’ovulazione l’utero si ispessisce per prepararsi al concepimento. Quando ciò non avviene, hanno luogo le mestruazioni.

Questa fase del ciclo mestruale femminile è caratterizzata da diversi fattori. Innanzitutto è bene sapere che un ovulo vive all’incirca dalle 12 alle 24 ore, dopo essere stato rilasciato dalle ovaie e, generalmente, viene rilasciato un solo ovulo. L’impianto, invece, avviene dopo 6-12 giorni. Il processo del rilascio degli ovuli può essere influenzato da diversi elementi come ad esempio stress, stanchezza e malattie.

Sia che tu stia cercando di concepire o che tu voglia semplicemente conoscere i segni dell’ovulazione, puoi tenere presente diversi indicatori. Il primo sintomo dell’ovulazione è la temperatura corporea che si alza man mano che ci si avvicina ai giorni fertili.

Un altro modo semplice per tracciare l’ovulazione è registrare per diversi mesi i giorni in cui il ciclo inizia e termina. Se hai cicli mestruali normali, tra 25 e 35 giorni, è probabile che tu stia ovulando regolarmente, 14 giorni prima delle mestruazioni.

I cambiamenti ormonali

Prima e durante l’ovulazione, i cambiamenti ormonali possono influenzare il corpo femminile: tensione al seno, sbalzi d’umore o mal di testa. A volte, tuttavia, l’ovulazione non dà alcun sintomo. Ciò non significa che non stia avvenendo. Altro segno caratteristico dei giorni fertili della donna è la comparsa di muco cervicale, generalmente di consistenza elastica e di colore chiaro. La fuoriuscita di muco è dovuta a una maggiore produzione di estrogeni. Infine, è possibile che insorgano anche lievi dolori pelvici e addominali, del tutto normali in questa fase del ciclo mestruale.

Quando una donna è in cerca di una gravidanza o vuole evitarla, è importantissimo fare riferimento all’ovulazione e conoscerne tutte le caratteristiche ed eventuali problematiche.

Clear Blue e ovulazione: come funziona il test?

Per le donne che vogliano fare un test di ovulazione, Clear Blue è sicuramente la soluzione perfetta. Il test, infatti, consente di stabilire quali siano i giorni di massima fertilità nella donna. In questo modo, per chiunque sia alla ricerca di una gravidanza, è possibile capire in quali giorni sia maggiormente fertile. Così come potrebbe essere utile anche per le...

Metodo Jonas per calcolare i giorni fertili

Il metodo Jonas, dal nome del medico slovacco che lo ideò, ritiene che la fertilità della donna sia influenzata e guidata dagli astri. Lo stesso metodo, come comprovato, potrebbe essere utile per calcolare anche il sesso del nascituro, oltre alla vitalità del bimbo. Cerchiamo di scoprire come funziona. Metodo Jonas Eugen Jonas, un medico slovacco nonché primario in psichiatria, in...

Ovulazione dolorosa: cause, sintomi, rapporti sessuali, cura

L'ovulazione dolorosa interessa circa due donne su dieci, per cui si tratta di una situazione assai comune. Il sintomo principale è l'avvertire dolore al basso ventre durante il periodo ovulatorio. In gergo medico viene anche definita Mittelschmerz, che significa, appunto, dolore a metà ciclo. Ovulazione dolorosa sintomi Nelle donne che manifestano l'ovulazione dolorosa solitamente i sintomi si localizzano all'altezza dell'ovaio...

Test di ovulazione: cosa sapere

Il test di ovulazione è uno strumento utile per le donne che desiderano una gravidanza o per chi, al contrario, non vuole fare i conti con una gravidanza inattesa, poiché consente di valutare con un elevato grado di attendibilità, quali siano i giorni fertili nei quali avere un rapporto sessuale, oppure evitarlo per non procreare. Cerchiamo di capire in che...

Cervice bassa o alta: posizione in gravidanza e nei giorni fertili

Cos'è la cervice? Altro non è che il collo dell'utero e grazie alla sua posizione è possibile individuare i giorni fertili e quelli non fertili se una donna vuole rimanere incinta oppure evitare una gravidanza. Fertilità e cervice Dopo aver trattato del muco cervicale e della temperatura basale, oltreché del metodo Ogino Knaus, per individuare i giorni fecondi durante il ciclo...

Muco cervicale prima del ciclo, dopo concepimento, in gravidanza

Il muco cervicale altro non è che una sostanza prodotta dal canale cervicale della vagina. La sua analisi consente a ogni donna di conoscere se si ha un ciclo anovulatorio o ovulatorio, se si hanno o meno problemi di fertilità e quindi quando sono i giorni fecondi e il periodo di ovulazione. Un'analisi di questo genere è indispensabile nei casi...

Temperatura basale gravidanza: come si misura, termometro, ovulazione

Misurare la temperatura basale è uno dei modi per conoscere con più esattezza i giorni fertili e il periodo di ovulazione. Esso viene utilizzato sia dalle donne che cercano una gravidanza sia da quelle che vogliono evitarla e che non usano alcun metodo di contraccezione (né pillola anticoncezionale né preservativo, ma coito interrotto). Inoltre, il calcolo è sicuramente più attendibile...

Ovulazione sintomi: seno, perdite, muco, temperatura basale

Se una donna è alla ricerca di una gravidanza diventa fondamentale saper interpretare i segnali che il proprio corpo manda e pertano conoscere i giorni di ovulazione. Cerchiamo quindi di capire come avviene e quali sono i metodi di osservazione più importanti per quanto riguarda il muco cervicale e la temperatura basale. L'ovulazione Uno dei primi sintomi che indicano che l’ovulazione in...

Fase luteale: durata, calcolo, progesterone

Ogni donna in età fertile deve sapere che il proprio ciclo mestruale si divide in tre periodi: fase follicolare, ovulatoria e fase luteale o luteinica. Cosa sono e in cosa si differenziano? Fase follicolare significato e durata La fase follicolare del ciclo mestruale corrisponde alla periodo che va dall'inizio delle mestruazioni fino al giorno precedente la fase ovulatoria. Quanto dura?...